Pagelle

Salernitana-Inter, le pagelle: Calhanoglu fa segnare, Sanchez ispirato! Triplo 7.5

Salernitana-Inter è terminata 0-5. La squadra nerazzurra a Salerno si conferma schiacciasassi. Difficile trovare un aggettivo per tutti, dal momento che la prestazione è spettacolare in tutto e per tutto. Continua a brillare la stella di Calhanoglu ma anche Sanchez non scherza ora che ha raggiunto i giri giusti. Di seguito le pagelle di Salernitana-Inter

SAMIR HANDANOVIC 6.5 – Salva in uscita negando il possibile 1-1 all’ex Obi. La partita della Salernitana inizia e finisce lì. Un altro cleen sheat importante.

Salernitana-Inter, le pagelle dei difensori

DANILO D’AMBROSIO 6.5 – Più prezioso in attacco che in difesa, dove non ha particolare lavoro. Anche se l’occasione con cui Ribery manda in porta Obi nasce dal suo lato. Il palo gli nega la gioia del gol. Per il resto, Skriniar ringrazia per il meritato riposo.

STEFAN DE VRIJ 6.5 – Partita tranquilla sia per meriti propri sia per demeriti altrui. Guida bene la linea a tre anche senza Skriniar al suo fianco e “contribuisce” all’uscita di Simy tra i fischi.

ALESSANDRO BASTONI 6.5 – Come i suoi compagni di reparto. Dal punto di vista tecnico sta crescendo di partita in partita ed è la notizia più importante in ottica futura.

– Dal 56′ FEDERICO DIMARCO 6 – Entra quando la partita ha ancora qualcosa da dire ma con Calhanoglu ancora in campo non ha le occasioni per farsi notare da calcio piazzato.

Salernitana-Inter, le pagelle dei centrocampisti

DENZEL DUMFRIES 7 – Va vicino al gol, poi lo trova con la complicità della traversa (e non della zolla…). In attacco è l’uomo in più dell’Inter. Crescita continua sulla fascia destra.

NICOLÒ BARELLA 6.5 – Continua il periodo di alti e bassi. Tecnicamente vuole strafare, tatticamente fa il suo ma è a livello caratteriale che delude. Già diffidato, prende – anche troppo presto – un’ammonizione inutile che ne condiziona la partita.

– Dal 56′ ARTURO VIDAL 6.5 – Entra benissimo, mantenendo alta la qualità e soprattutto il ritmo della partita, mentre gli altri provano ad addormentarla.

MARCELO BROZOVIC 7.5 – Superiorità tecnica imbarazzante. Ci sta abituando a standard troppo elevati. Un suo “7” equivale a un “8” in pagella per i calciatori di livello normale.

– Dal 71′ ROBERTO GAGLIARDINI 7 – Mezzo voto in più per il gol che fissa lo 0-5 finale.

HAKAN CALHANOGLU 7.5 – Un altro assist da calcio d’angolo. Poi anche su azione. Mette il suo piede in due dei cinque gol nerazzurri a Salerno. E a ridosso del 90′ cerca il gol dalla lunga distanza. Ormai sono i numeri a parlare per lui.

IVAN PERISIC 7 – Il gol che apre le marcature è spettacolare, perché fa sembrare facile un colpo che non lo è. Solita prestazione solida e concreta.

– Dall’78’ ALEKSANDAR KOLAROV SV – Torna in campo dopo un po’ di tempo dall’ultima apparizione. Fa già notizia così.

Salernitana-Inter, le pagelle degli attaccanti

ALEXIS SANCHEZ 7.5 – Vede calcio che gli altri non vedono, ha tocchi che gli altri non hanno. A volte sbaglia a intestardirsi, che è un po’ la critica mossa a Barella, ma nel suo caso è presente la consapevolezza di poter fare la differenza con una giocata. E ci riesce. L’azione collettiva che si conclude con il gol dello 0-3 vale il prezzo del biglietto.

– Dal 56′ LAUTARO MARTINEZ 7 – Entra e segna (vedi Gagliardini, ndr). A un attaccante basta questo.

EDIN DZEKO 6.5 – Segnano tutti ma non il centravanti bosniaco, che ha il merito di aiutare i compagni ad arrivare al tiro. Suo l’assist per il raddoppio di Dumfries. A volte poco lucido nei tocchi ma sempre prezioso per la manovra.

Il voto all’allenatore dell’Inter

SIMONE INZAGHI 8 – Se la squadra gioca così, di chi possono essere i meriti dopo tanti mesi di lavoro no-stop? All’allenatore va almeno mezzo voto in più rispetto ai “migliori” in campo. Stravince pur rinunciando a Skriniar in difesa e schierando Lautaro Martinez solo nella ripresa. Perfetto? Perfetto. E ora con il Torino per chiudere al meglio questo 2021.

I voti degli avversari: la Salernitana di Stefano Colantuono

SALERNITANA: Fiorillo 4; Delli Carri 5, Gagliolo 5, Gyomber 5 (dall’80’ Zortea SV), Bogdan 5, Ranieri 5 (dal 71′ Jaroszynski 5.5); Lassana Coulibaly 5, Kastanos 5 (dal 61′ Schiavone 5.5), Obi 5.5; Ribery 6 (dal 71′ Gondo 5.5); Simy 4.5 (dal 61′ Djuric 5.5). All. Colantuono 5

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Cambia le impostazioni della privacy
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh