Pagelle

Salernitana-Inter 0-4, le pagelle: Lautaro Martinez entra e cambia la partita!

L’Inter risponde subito e torna a vincere in casa della Salernitana grazie soprattutto al poker di Lautaro Martinez che torna a segnare e lo fa nel migliore dei modi. Spazio al turnover per Simone Inzaghi che rischia con cinque cambi, ma l’intuizione prima dell’ingresso del capitano nerazzurro è decisivo. Le pagelle del match. 

YANN SOMMER 6 – Praticamente mai impegnato dall’attacco della Salernitana, questa sera orfano di Antonio Candreva. Nell’unica occasione creata dai padroni di casa segnano, ma in fuorigioco. In ogni caso il portiere svizzero era esente da colpe.

Salernitana-Inter, pagelle – DIFESA

BENJAMIN PAVARD 6 – Altra grande prestazione da leader difensivo, si oppone benissimo all’attacco della Salernitana, sostituendosi nel primo tempo anche a Sommer (in maniera corretta) con un grande intervento all’interno dell’area.

STEFAN DE VRIJ 5,5 – Un muro davanti la difesa fino al gol (poi fortunatamente annullato) della Salernitana. Sanguinosa la palla persa in uscita cercando di servire Lautaro Martinez che si fa anticipare.

FRANCESCO ACERBI 6 – Sostituisce Alessandro Bastoni nel migliore dei modi, dei tre difensori è l’unico che oltre che a difendere, si propone in attacco in sovrapposizione a un Carlos Augusto spento.

Salernitana-Inter, pagelle – CENTROCAMPO

DENZEL DUMFRIES 6,5 – Continua la spinta sulla fascia destra, propositivo anche in attacco dove sfiora anche la via del gol nel primo tempo. Ascolta le indicazioni di Inzaghi in panchina e questo lo aiuta, ma nel secondo tempo si vede sempre meno. Decisivo in occasione del secondo gol dell’Inter, nonostante la stanchezza si propone in attacco per recuperare un pallone.

– Dal 78′ MATTEO DARMIAN S.V.

DAVY KLAASSEN 6 – Fa il suo esordio assoluto con la maglia dell’Inter. Senza infamia e senza lode, la qualità nel piede si vede tutta e nel primo tempo è anche propositivo in attacco, ma si limita al compitino per la sua prima partita in Serie A.

– dal 55′ HENRIKH MKHITARYAN 6 – La marcia in più che serviva nel centrocampo dell’Inter, fino a quel momento statico.

HAKAN CALHANOGLU 5,5 – Più spento del solito, non sbaglia nulla, ma da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più e fin quando lui è in campo la squadra non riesce a trovare il gol che sblocca la partita.

– dal 55′ KRISTJAN ASLLANI 6 – Inzaghi prova a cambiare qualcosa a partita in corso e si affida al giovane regista che prende il posto di Calhanoglu. Dopo il suo ingresso la partita cambia letteralmente e lui gestisce bene dietro.

NICOLÒ BARELLA 6 – La sua prestazione è poco convincente come nelle ultime tre partite, non il solito Barella, ma nel secondo tempo è decisivo il suo passaggio in mezzo per il raddoppio di Lautaro Martinez.

– dall’85’ LUCIEN AGOUMÈ S.V.

CARLOS AUGUSTO 5,5 – Ha gamba e lo dimostra anche in questa partita, propositivo anche lui in attacco ma tanto impreciso quando serve fare male e servire la palla precisa ai compagni in attacco. Troppo leggero in fase difensiva. La sua prova però è insufficiente, la peggiore tra i nerazzurri. Mezzo punto in più per l’assist trovato praticamente sul finale.

Salernitana-Inter, pagelle – ATTACCO

ALEXIS SANCHEZ 5,5 – Chiamato a sostituire Lautaro Martinez, sua la prima grande occasione dell’Inter a pochi passi dalla porta nel primo tempo. Nei primi quarantacinque minuti di gioco è letteralmente ovunque, lotta su ogni pallone e dà una mano a centrocampo.

– dal 55′ LAUTARO MARTINEZ 9 – Da vero capitano entra e fa la differenza raccogliendo l’assist al bacio di Marcus Thuram. Gol decisivo per la vittoria finale dell’Inter. Entra e cambia la partita a tutti gli effetti, perché nel secondo tempo realizza anche il gol del raddoppio.

MARCUS THURAM 6,5 – Fa a sportellate con chiunque in attacco e si rende pericoloso soprattutto nel secondo tempo. Decisivo in occasione del gol dell’Inter con Lautaro Martinez, e pensare che doveva essere lui a uscire per dare spazio al compagno di reparto…

Il voto in panchina – ALLENATORE

SIMONE INZAGHI 7,5 – Effettua ben cinque cambi rispetto l’ultima partita giocata e persa a San Siro contro il Sassuolo. Forzate le scelte a centrocampo considerata l’assenza di Davide Frattesi per infortunio, lancia Davy Klaassen dal primo minuto che grazie alla sua esperienza non soffre particolarmente il campionato italiano. Coraggiosa anche la scelta su Alexis Sanchez, chiamato a sostituire Lautaro Martinez in attacco. Ottima la scelta di mantenere Thuram in campo, cambiando la sostituzione all’ultimo secondo.

Le pagelle degli avversari: la Salernitana di Sousa

SALERNITANA – Ochoa 5; Daniliuc 5, Gyomber 6, Lovato 4; Bohinen 6 (Maggiore S.V.), Legowski 6,5, Martegani 6 (Mazzocchi), Kastanos 6, Bradaric; Dia 6 (Pirola S.V.), Jovane Cabral 5,5.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\\\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.