Pagelle Inter-Barcellona: Lautaro Martinez speranza, Lazaro buio. Godin 5

Articolo di
10 Dicembre 2019, 23:04
Inter-Barcellona-Pagelle
Condividi questo articolo

Pagelle Inter-Barcellona: Lukaku con l’1-1 e Lautaro Martinez trascinano ancora una volta i nerazzurri, ma non basta. Difficoltà a centrocampo e in difesa: male Godin e il subentrante Lazaro. Ecco i voti

Pagelle Inter-Barcellona: Lautaro Martinez trascina, Lukaku gol. Lazaro-Godin male

HANDANOVIC 6: Perez segna, può poco, soprattutto per la vicinanza e la rapidità nella conclusione. Stesso discorso sul secondo gol.

GODIN 5: Troppo grave per uno come lui l’errore nello 0-1 del Barcellona. Cresce nel secondo tempo, ma non basta.

DE VRIJ 5,5: Alterna grandi chiusure a molti errori banali contro la rapidità degli avversari e in appoggio.

SKRINIAR 6: E’ l’ultimo a crollare in difesa. A fasi alterne in impostazione, qualche chiusura decisiva.

D’AMBROSIO 6: Grande grinta e corsa clamorosa per tutta la partita. La voglia non compensa alcune mancanze tecniche.

POLITANO 5,5: Bene nel primo possesso, ma poi perde un paio di palloni importantissimi per gli ultimi assalti. Nel complesso impatto non buono.

VECINO 5: Corre molto, ma sono troppi gli errori tecnici. Alcune scelte sbagliate limitano le palle gol dell’Inter.

BROZOVIC 5,5: Cerca di mettere ordine e ci riesce abbastanza bene. Il pressing del Barcellona lo limita. Sbaglia maggiormente negli ultimi 25 minuti di partita.

BORJA VALERO 5: Bene tatticamente, ma appare lento per il ritmo della partita. Perde un paio di palloni gravi.

ESPOSITO 6: Mette in campo la solita voglia, ma non riesce a trovare la giocata decisiva.

BIRAGHI 5,5: Ancora manca il salto di qualità, soprattutto nell’ultimo passaggio e nelle giocate decisive. Tantissimi errori nei calci piazzati.

LAZARO 4,5: Impatto pessimo sulla partita. Sbaglia tantissimi palloni, controlli di palla e scelte.

LUKAKU 6: Fa sentire il suo peso in attacco fin dai primi minuti. Bello e pesante il gol del pareggio, ma nel secondo tempo ne divora due in momenti cruciali.

LAUTARO MARTINEZ 7: Nel momento più difficile si carica sulle spalle la squadra. Lavoro straordinario e assist per Lukaku: prestazione da campione maturo. Non trova il gol, ma resta la prestazione.

CONTE 6: Le scelte di formazione sono praticamente obbligate. Alcuni lo tradiscono, soprattutto chi è subentrato.

BARCELLONA: Neto 6,5; Wague 6, Todibo 6, Umtiti 5,5, Lenglet 6, Junior Firpo 5,5; Rakitic 6,5 (De Jong 6,5), Vidal 6,5, Alena 6,5; Griezmann 5,5 (Suarez 6), Perez 7 (Ansu Fati 7). All. Valverde 6,5.

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE