Lugano-Inter, top e flop: Brozovic-Sensi, bombe e qualità. Dalbert non va

Articolo di
14 luglio 2019, 19:38
Lugano-Inter-Pagelle

Lugano-Inter si è appena conclusa con il punteggio di 1-2. I nerazzurri vincono alla prima di questa stagione grazie alle reti di Sensi e Brozovic nel primo tempo. I padroni di casa accorciano nel finale dopo una bella azione sulla fascia di Dalbert. Ecco i top e flop

TOP, CENTROCAMPO ON FIREBrozovic e Sensi dettano legge fin dai primi minuti di gioco in Lugano-Inter. I movimenti sono praticamente perfetti in entrambe le fasi e le giocate di qualità non mancano, pur in semplicità. A caratterizzare le loro ottime prestazioni due meravigliosi gol dalla media distanza. Menzione anche per i soliti de Vrij e Skriniar. L’olandese non ha sbagliato un intervento e ha sfiorato il gol (annullato dal Var). Skriniar poco vistoso ma decisivo con un’ottima chiusura. Perisic va a sprazzi, ma a tratti è incontenibile.

FLOP, LONGO-DALBERT NON BRILLANOLongo rappresentava l’unica punta con fisicità a disposizione di Conte, ma la sua prestazione ha avuto pochissimi acuti. L’attaccante è apparso macchinoso e lontano dall’essere decisivo. Dalbert parte bene in fase offensiva, ma poi denuncia le solite lacune alle spalle. Il Lugano passa dalla sua parte e accorcia le distanze, ma anche Ranocchia non è immune da colpe nel posizionamento in area di rigore.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE