PagellePrimo Piano

Lens-Inter, pagelle: Lazaro 6.5, Handanovic si supera! Barella svogliato, 5

Lens-Inter termina 1-0. La beffa arriva a tempo quasi scaduto, quando il finale a reti inviolate sembrava quello più giusto per una partita a due volti. Non è un caso che il migliore sia il capitano Handanovic, uscito sul risultato di 0-0. In tanti sottotono, a partire da Barella, ma non Lazaro. Di seguito le pagelle dell’amichevole Lens-Inter

SAMIR HANDANOVIC 7.5 (TOP) – Particolarmente attento sia tra i pali sia in uscita. Nel primo tempo è abbondantemente il migliore in campo, blindando la porta dagli attacchi francesi. E si ripete, quando chiamato in causa, nella ripresa. Il migliore.

– Dall’80’ ALEX CORDAZ 5.5 – Entra nel finale per assistere al gol-beffa di Openda sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Lens-Inter, pagelle – DIFESA

MATTEO DARMIAN 6 – Decisamente meglio rispetto all’uscita di Ferrara contro il Monaco. Aiuta i compagni e si lascia aiutare. Compitino da terzo “improvvisato” a completamento del pacchetto arretrato. Curiosità: altra prestazione dal primo all’ultimo minuto. L’unico. Inzaghi ha un messaggio nascosto per la società?

STEFAN DE VRIJ 6 – Torna a impostare l’azione da dietro, dove è chiamato anche ad allargarsi con discreta continuità per controllare il tridente del Lens. Minuti preziosi in attesa di ritrovare la forma migliore.

– Dal 62′ DANILO D’AMBROSIO 6 – L’utilizzo che ne fa Inzaghi in questo pre-campionato sembra più una provocazione che una vera e propria necessità di mezza estata. Reinventato vice-de Vrij, non fa mancare il suo apporto ma è meglio nella mischia che in costruzione.

ALESSANDRO BASTONI 6.5 – Agisce fin da subito da terzino di spinta, pur dovendo ricordarsi di essere uno dei tre centrali. Spinge e si propone in avanti, ma allo stesso tempo è attento nelle diagonali difensive. Il più brillante del terzetto.

– Dal 62′ FEDERICO DIMARCO 5.5 – Rimpiazza Bastoni in tutto e per tutto, meno che a livello fisico. Sempre sganciato sulla fascia, arriva facilmente sul fondo. Peccato lasci a desiderare in marcatura, come in occasione dell’1-0 francese.

Lens-Inter, pagelle – CENTROCAMPO

DENZEL DUMFRIES 6 – A livello di corsa è senza alcun dubbio quello più avanti a questo punto del ritiro estivo. Non sempre riesce a sfondare, ma è anche vero che alle sue spalle non ha Skriniar a proteggere le sue cavalcate. Corre e rincorre.

– Dal 62′ RAOUL BELLLANOVA 6 – Altissimo sulla fascia destra nell’ultimo terzo di partita, quello che l’Inter domina sia dal punto di vista atletico sia tattico. Non ruba l’occhio ma non demerita.

NICOLÒ BARELLA 5 (FLOP) – Impiega troppo tempo a entrare in partita. Per lunghi tratti del primo tempo è decisamente fermo. Si fa notare più per le sbracciate “alla Brozovic” che per il lavoro da mezzala. Non si responsabilizza abbastanza nella ripresa. Il peggiore.

– Dall’80’ LUCIEN AGOUMÉ SV – Tocca un paio di palloni sia in attacco sia in difesa, tutto qui.

MARCELO BROZOVIC 6 – In fase di costruzione spesso e volentieri difensore aggiunto, in fase di distruzione come al solito non si risparmia. Il più mobile in mezzo al campo, sebbene si faccia notare per qualche erorre di troppo nel controllo e nella gestione della palla. Troppa libertà o poca collaborazione?

– Dal 62′ KRISTJAN ASLLANI 6.5 – Mezz’ora davanti alla difesa, mezz’ora nel vivo del gioco. Non è un semplice vice-Brozovic, perché a mancargli è solo un po’ di esperienza. Fa tutto. Al 90′ partecipa alla marcatura supeficiale su Openda.

HAKAN CALHANOGLU 5.5 – Prova a giocare in verticale, come richiesto da Inzaghi nel suo ruolo e già visto fare a Mkhitaryan. Stessa fortuna alterna, però.

– Dal 62′ HENRIKH MKHITARYAN 5.5 – Prestazione pressoché identica a quella del suo alter ego turco. Testa e piedi non viaggiano in maniera sincronizzata. Tradotto: idee buone ma realizzazione rivedibile.

VALENTINO LAZARO 6.5 – Ormai sulla fascia sinistra è la prima opzione. E non si limita al compitino. Ordinato dietro, propositivo davanti. Lukaku non sfrutta il suo assist mancino per lo 0-1. Non sarà mai perfetto, per di più sulla fascia opposta, ma davvero non può fare parte della rosa di questa stagione?

Dall’80’ MATTIA ZANOTTI SV – Chiude da quinto sinistro senza aver modo di mettersi in evidenza.

Lens-Inter, pagelle – ATTACCO

EDIN DZEKO 5 – La grinta non gli manca, solo che è motivo di cartellino giallo anziché di rete. Spreca una buona palla-gol, per il resto è perlopiù estraneo alla manovra della squadra (già debole di suo). Sparisce nella ripresa.

– Dal 62′ ROMELU LUKAKU 6.5 – Impiega meno di 5′ a dimostrare di cosa è capace quando può andare in progressione, peccato che Lautaro Martinez non gli faccia segnare il “+1” alla voce assist. E a parti invertite, spreca l’assist di Lazaro che probabilmente avrebbe regalato la vittoria all’Inter.

JOAQUIN CORREA 5 – Inizia la partita litigando con il pallone, poi migliora un po’ alla distanza senza fare la differenza con le sue giocate. Solita versione tutto fumo e niente arrosto.

– Dal 62′ LAUTARO MARTINEZ 6.5 – Attacca il primo palo come nessun altro calciatore in circolazione. Sfiora subito il gol. Ci riprova più tardi dalla distanza, con un po’ di arroganza, ma senza concretizzare. Deve solo aggiustare la mira.

Il voto dalla panchina – ALLENATORE

INZAGHI 6 – La formazione non è ancora quella ideale, il gioco… passaparola. Paradossalmente meglio nell’ultima mezz’ora che nella prima ora di gioco, gol a parte. Mischia i reparti senza dare particolare continuità a quella che potrebbe essere l’undici anti-Lecce. Il “problema” calciomercato sta diventando troppo limitante.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh