Nicola lancia un debuttante dal 1′ in Genoa-Inter: il probabile 3-5-2 – Sky

Articolo di
25 Luglio 2020, 14:05
Davide Nicola Genoa Davide Nicola Genoa
Condividi questo articolo

Nicola ha deciso di affrontare Conte tornando alle origini e puntando su un giovane già visto in campo all’andata. Come riportato da “Sky Sport”, la probabile formazione rossoblù in Genoa-Inter non prevede nemmeno l’ex Pinamonti dal 1′. Ecco le ultime novità da Genova

FORZA FRESCHE IN CAMPO – Anche Davide Nicola è intenzionato a modificare qualcosa rispetto al Genoa ipotizzato in mattinata (vedi probabili formazioni di Genoa-Inter). In difesa Cristian Romero recupera ed è pronto a tornare al centro, con Andrea Masiello in panchina. A scalare sul centro-sinistra sarà Cristian Zapata. Destinato a sedersi dall’inizio anche Davide Biraschi, su cui è in vantaggio Peter Ankersen. La grande novità a centrocampo è la presenza del primavera Nicolò Rovella, classe 2001 che di fatto prende il posto di Iago Falque e permette il cambio di modulo. Dal 3-4-1-2 al 3-5-2, niente modulo a specchio rispetto all’Inter di Antonio Conte (vedi ultime di formazione). Per Rovella sarebbe il debutto dal 1′ in Serie A, dopo aver già giocato all’andata nella mezz’ora finale, finora unica presenza nella massima serie. Oltre agli esperti titolari, Nicola si affida anche alla linea verde sia in difesa sia a centrocampo. In attacco Andrea Favilli è in vantaggio sul grande ex Andrea Pinamonti, che partirà dalla panchina.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.