Match

Napoli-Inter, oltre a Eriksen i dubbi di Conte sono in difesa: uno più indietro

Napoli-Inter si giocherà fra cinque giorni (e nemmeno oggi è arrivato l’orario ufficiale da parte della Lega Serie A…). In un servizio andato in onda su Sky Sport 24 Matteo Barzaghi ha dato gli aggiornamenti odierni sulla formazione di Conte: oltre a Eriksen i dubbi sono in difesa.

OCCHIO DIETRO – Per Napoli-Inter sarà fondamentale fare gol per passare il turno, perché per andare in finale bisogna vincere segnandone almeno due (o ai rigori dopo 0-1). Inevitabile, quindi, che l’interesse di formazione sia su centrocampo e attacco, ma anche la difesa dovrà fare la sua parte. Sky Sport segnala che i giocatori acciaccati sono tutti recuperati, ma Antonio Conte dovrà scegliere chi schierare. Questo perché, oltre alla Coppa Italia, incombe la Serie A che dal 21 giugno vedrà l’Inter in campo ogni tre o quattro giorni. Per questo i centrali saranno alternati, con Diego Godin che appare come più in ritardo di condizione rispetto agli altri e non dovrebbe essere titolare a Napoli. Su Christian Eriksen c’è il solito ballottaggio con Stefano Sensi: quest’ultimo è favorito, perché conosce meglio il 3-5-2. Il danese, invece, darebbe soluzioni più offensive e l’ultimo passaggio. In vista di Napoli-Inter da non escludere occasioni dalla panchina, con Conte che avrà cinque cambi: scalpita Alexis Sanchez.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.