Moviola

Moviola Milan-Inter: due rigori poco criticabili, la spiegazione su Ballo-Touré

Milan-Inter ha avuto Daniele Doveri come arbitro della partita: questa la moviola dell’incontro valido per la dodicesima giornata di Serie A 2021-2022 e finito 1-1. Di seguito la valutazione del fischietto della sezione di Roma 1, dei suoi assistenti e degli addetti al VAR.

MOVIOLA MILAN-INTER, PRIMO TEMPODaniele Doveri voto 7. Lascia molto correre e prende “di polso” la partita, facendosi rispettare. All’8′ il primo rigore per l’Inter: Franck Kessié perde palla contrastato da Hakan Calhanoglu, furbo nel mettere la gamba davanti e prendersi il contatto. L’ingenuità del centrocampista del Milan è evidente, il VAR non può intervenire ed è più un errore dell’ivoriano che altro. Lungo check, alla fine rigore confermato. Evitabile (ma netto) anche il fallo di Nicolò Barella dalla cui punizione nasce l’1-1. Secondo rigore per l’Inter al 25′, qui senza discussioni con Fodé Ballo-Touré che sbaglia l’intervento e in scivolata travolte Matteo Darmian. La palla la sfiora appena (fallo netto), però proprio perché prova a prenderla è solo giallo (l’unico del derby) e non rosso. Al 43′ Alessandro Bastoni tiene in campo il pallone quando crossa e Nicolò Barella tira con salvataggio sulla linea.

MOVIOLA MILAN-INTER, SECONDO TEMPO – Al 48′ mano di Pierre Kalulu a impedire a Darmian di entrare in area, incredibilmente arriva punizione per il Milan. Poi Doveri e l’assistente si rendono conto dell’abbaglio e cambiano, manca però il giallo perché era un’azione promettente. Di mano la prende anche Ante Rebic al 60′ su cross di Bastoni: è fuori area, niente check ma si riparte da corner. Rebic poco dopo dà una manata a Darmian, ignorato il fallo poi il gioco viene fermato per il colpo alla testa. Il Milan chiede invano due rigori nel finale sul nulla: all’85’ Rebic gira su corner e Joaquin Correa ha il braccio attaccato al corpo, idem Calhanoglu su cross di Alexis Saelemaekers.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button