Moviola

Moviola Juventus-Inter: de Ligt commette due rigori, Cuadrado da rosso

Juventus-Inter ha avuto Paolo Valeri come arbitro della partita: questa la moviola dell’incontro valido per la finale di Coppa Italia 2021-2022 e finito 2-4 dopo i tempi supplementari (2-2). Di seguito la valutazione del fischietto della sezione di Roma 2, dei suoi assistenti e degli addetti al VAR.

MOVIOLA JUVENTUS-INTER, PRIMO TEMPOPaolo Valeri voto 5. Partita, come al solito, molto difficile da gestire (anche fra le panchine). Prima richiesta di rigore al 25′, per un rimpallo su Nicolò Barella che finisce sul petto di Danilo da Silva: niente. Poi (36′) tira Hakan Calhanoglu con carambola fra Matthijs de Ligt e Denis Zakaria: pure qui nessuna irregolarità.

MOVIOLA JUVENTUS-INTER, SECONDO TEMPO – Al 49′ Stefan de Vrij mette la mano sulla schiena di Dusan Vlahovic, troppo poco per dare rigore. Un minuto dopo è in gioco Alvaro Morata sul tiro di Alex Sandro per l’1-1, influisce pur senza toccare ma è regolare. Così come il 2-1 di Vlahovic, complice Matteo Darmian del tutto fuori posizione al momento dell’assist. Al 55′ rischia Marcelo Brozovic che lancia via il pallone (prima ancora di essere ammonito) dopo aver fermato Paulo Dybala, lo salva il fatto che fosse un gesto di stizza rivolto ai compagni e non verso l’arbitro. Questo è quanto Valeri spiega a Massimiliano Allegri. Primo rigore per l’Inter al 78′: il fallo su Lautaro Martinez è di de Ligt con la gamba destra, non di Leonardo Bonucci come provano a dire in tanti. E c’è, senza dover aggiungere molto altro, perché gli impedisce di tirare in piena area.

MOVIOLA JUVENTUS-INTER, TEMPI SUPPLEMENTARI – Manca un giallo ad Alvaro Morata, per un fallo da dietro su Nicolò Barella (94′). Subito dopo altro rigore all’Inter, nuovamente per fallo di de Ligt: stavolta sgambetta de Vrij, è evidente. Valeri non lo vede, il VAR interviene dopo un po’. Da qui rodeo in campo. Al 104′ espulso Allegri, peraltro era già ammonito dopo una discussione con Massimiliano Farris, il vice di Simone Inzaghi (83′). L’allenatore della Juventus paga la serie di reazioni spropositate. Nel secondo minuto di recupero del primo supplementare contrasto fra Vlahovic e de Vrij in area, ma l’intervento principale è un pestone del primo al secondo e non viceversa. Al 112′ manca un’espulsione per Juan Guillermo Cuadrado, che entra (fortuitamente ma in ritardo) coi tacchetti sul fianco di Alexis Sanchez: manco fallo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh