Moviola Inter-SPAL: chiesti tre rigori in tre minuti. Facile per Irrati

Articolo di
1 Dicembre 2019, 19:10
Inter-Spal-Moviola
Condividi questo articolo

Inter-SPAL ha avuto Massimiliano Irrati come arbitro della partita. Questa la moviola dell’incontro valido per la quattordicesima giornata di Serie A 2019-2020 e finito 2-1, con la valutazione del fischietto della sezione di Pistoia, dei suoi assistenti e degli addetti al VAR.

MOVIOLA INTER-SPALMassimiliano Irrati voto 6.5. La partita gira più o meno sugli episodi di fine primo tempo, per il resto normale amministrazione. Al 33’, su cross da destra, Igor respinge male e tocca anche con la mano sinistra: è girato, non può mai essere un intervento punibile. Passa un minuto e protesta anche Lautaro Martinez, per un minimo contatto con Nenad Tomovic, ma il serbo fa poco di falloso. Al 36’ altro rigore chiesto dall’Inter con gli stessi protagonisti, qui sulla sponda dell’argentino il difensore della SPAL tocca di mano: rischia un po’, viene ritenuto un intervento corretto ma il braccio era largo. Sbraccia anche Stefan de Vrij al 39’, a contrasto con Andrea Petagna che sanguina: pure qui poco per dare rigore ma se lo poteva risparmiare. Ripresa di Inter-SPAL quasi priva di episodi da moviola, solo al 68’ Lautaro Martinez fallisce il possibile 3-1 su grande assist di Romelu Lukaku, che pesca il compagno di reparto in posizione regolare. In caso di gol il VAR avrebbe valutato (e confermato la decisione presa in tempo reale).




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.