Moviola

Moviola Inter-Parma: un rigore nettissimo, uno quasi. E 4′ per dare il 2-2

Inter-Parma ha avuto Daniele Chiffi come arbitro della partita. Questa la moviola dell’incontro valido per la nona giornata di Serie A 2019-2020 e finito 2-2, con la valutazione del fischietto della sezione di Padova, dei suoi assistenti e degli addetti al VAR.

MOVIOLA INTER-PARMADaniele Chiffi voto 4.5. Prima volta con l’Inter, non certo esente da errori. Al 26′ dubbi sul primo gol del Parma, sul tiro di Yann Karamoh la posizione di Gervinho è in fuorigioco e sembra poter influenzare la visuale di Samir Handanovic. Stessa cosa al 30′, quando sul rilancio che fa partire l’azione dell’1-2 la palla non è uscita. Al 41′ primo rigore chiesto dall’Inter, con Lautaro Martinez affrontato da Hernani e Simone Iacoponi: quest’ultimo si disinteressa del pallone e va addosso all’argentino, non sarebbe stato sbagliato dare fallo. Gli episodi da moviola più grossi di Inter-Parma sono nella ripresa, a partire dal 51′ quando Antonio Candreva crossa per Romelu Lukaku che fa 2-2. L’assistente Giovanni Baccini segnala fuorigioco sull’assist di Marcelo Brozovic per Candreva, ci vogliono quattro minuti di consulto al VAR ma la posizione viene giudicata regolare: le immagini non chiariscono, ma con la tecnologia ci sono pochi margini di errore. Al 62′ altro rigore negato all’Inter da Chiffi, ancora più netto: Matteo Darmian calcia in pieno il piede sinistro di Cristiano Biraghi anziché il pallone. Qui Gianpaolo Calvarese al monitor chissà cosa stava guardando… All’84’ invece non c’è nulla su una leggera spinta di Giuseppe Pezzella su Roberto Gagliardini. Inevitabili i sette minuti di recupero alla fine di Inter-Parma, viste le tantissime interruzioni.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.