Moviola Inter-Juventus: Calvarese-Irrati regalano il rigore e indirizzano tutto

Articolo di
2 Febbraio 2021, 23:25
Inter-Juventus Coppa Italia moviola
Condividi questo articolo

Inter-Juventus ha avuto Gianpaolo Calvarese come arbitro della partita: questa la moviola dell’incontro valido per l’andata delle semifinali di Coppa Italia 2020-2021 e finito 1-2. Di seguito la valutazione del fischietto della sezione di Teramo, dei suoi assistenti e degli addetti al VAR.

MOVIOLA INTER-JUVENTUS, PRIMO TEMPOGianpaolo Calvarese voto 4. Il giudizio va condiviso con il VAR Massimiliano Irrati, che pure dovrebbe essere “il migliore al mondo” al monitor. Sul gol di Lautaro Martinez la Juventus protesta e c’è un check non si sa per cosa, visto che non esistono discussioni. Primo giallo al 14′ per Merih Demiral, fallo plateale ed evitabile su Alexis Sanchez sulla sua trequarti. Poi il fattaccio: su cross di Federico Bernardeschi (destinato nel nulla, ma questo non conta) Juan Guillermo Cuadrado si lascia andare con la sua classica teatralità dopo una trattenuta di Ashley Young. La caduta, molto accentuata, del colombiano non è minimamente coerente con l’intervento ricevuto. Eppure Irrati al VAR richiama Calvarese per l’ennesimo rigore sconcertante di questa stagione. Gli estremi per la review non c’erano, e i vertici arbitrali questo l’hanno segnalato più volte. Al 38′ Arturo Vidal entra in scivolata, non colpisce Cristiano Ronaldo ma si prende lo stesso il giallo: era diffidato. I minuti di recupero da uno diventano due per uno scontro fortuito tra Vidal e Rodrigo Bentancur.

MOVIOLA INTER-JUVENTUS, SECONDO TEMPO – Meno da discutere, ma ormai la partita era già indirizzata da prima. All’ora di gioco Weston McKennie arriva in ritardo e dà un calcio a Nicolò Barella in aria: manca l’ammonizione. Il giallo, invece, se lo prende Arthur a fine azione dopo un duro intervento (pestone) su Lautaro Martinez dove Calvarese aveva dato il vantaggio. Nel secondo dei quattro minuti di recupero (dove si gioca ben poco) ammonito Sanchez, fallo su Federico Chiesa: anche lui diffidato.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.