Moviola

Moviola Inter-Getafe: Taylor perdona il loro gioco duro. Rigore dato col VAR

Inter-Getafe ha avuto Anthony Taylor come arbitro della partita: questa la moviola dell’incontro valido per gli ottavi di finale di UEFA Europa League 2019-2020 e finito 2-0. Di seguito la valutazione del fischietto della federazione inglese, dei suoi assistenti e degli addetti al VAR.

MOVIOLA INTER-GETAFEAnthony Taylor voto 5.5. Non commette gravi errori, ma lascia giocare troppo permettendo al Getafe di intervenire duro. Chiunque abbia visto una partita degli spagnoli conosce la loro fisicità, sarebbe stato corretto iniziare a sanzionare ben prima del 90′. Dopo un quarto d’ora David Soria non esce al meglio, ma non commette fallo o gioco pericoloso su Lautaro Martinez. Regolare il primo gol dell’Inter, con Romelu Lukaku in gioco al momento del lancio di Alessandro Bastoni. In chiusura di tempo David Timor colpisce due volte Nicolò Barella nello stesso momento: arriva solo il fallo. Sull’ultima azione prima dell’intervallo proteste per un fallo di Lukaku, ma è una sceneggiata clamorosa ancora di Timor. A inizio ripresa manca un giallo a Djené Dakonam, che placca Lautaro Martinez: nemmeno fallo. Sull’azione della rovesciata di Danilo D’Ambrosio cade Roberto Gagliardini, ma non c’è fallo su di lui. Tocca invece con la mano Diego Godin al 72′ su cross dalla destra, Taylor lascia proseguire e l’azione si conclude peraltro con l’uruguayano colpito e a terra. Dopo una lunga review il VAR porta l’arbitro a riguardare le immagini alla moviola: non ritiene ci sia un fallo in attacco, dà rigore che poi Jorge Molina sbaglia. Inter-Getafe, curiosamente, ha solo un ammonito: Damian Suarez al 90′, ma ce ne stavano diversi in più per gli ospiti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button