Moviola Inter-Crotone: manca un rigore netto ai nerazzurri. Vidal osceno

Articolo di
3 Gennaio 2021, 15:33
Inter-Crotone moviola Inter-Crotone moviola
Condividi questo articolo

Inter-Crotone ha avuto Gianluca Aureliano come arbitro della partita: questa la moviola dell’incontro valido per la quindicesima giornata di Serie A 2020-2021 e finito 6-2. Di seguito la valutazione del fischietto della sezione di Bologna, dei suoi assistenti e degli addetti al VAR.

MOVIOLA INTER-CROTONE, PRIMO TEMPOGianluca Aureliano voto 5.5. Comincia con polso, poi si perde in cose banali. Primo giallo dopo sette minuti e venti secondi, ad Arkadiusz Reca che trattiene per due volte Achraf Hakimi lanciato. Regolare l’1-1: Lautaro Martinez parte dietro Luca Marrone sull’assist di Romelu Lukaku. Ed è in gioco anche Nicolò Barella sul filtrante, sempre di Lukaku, che poi crossa per l’autogol del primo vantaggio dell’Inter. Anche il recupero palla che avvia l’azione è corretto. Terribile, invece, il rigore che concede ancora Arturo Vidal, quasi identico a quello col Borussia Monchengladbach. Con Reca raddoppiato entra in ritardo a palla scaricata, pestone sul piede destro: il VAR non può che intervenire. Al 45′ manca un fallo in attacco palese di Reca su Samir Handanovic.

MOVIOLA INTER-CROTONE, SECONDO TEMPO – Bene Aureliano al 52′ quando ammonisce Sebastiano Luperto a fine azione, per un fallo su Lukaku a centrocampo. Chiede un rigore poco dopo il Crotone ma non c’è nulla: rimpallo fra Stefan de Vrij e Marcelo Brozovic, tocco prima sulla coscia e poi sul braccio di quest’ultimo ma mai irregolare. All’ora di gioco il tiro dagli undici metri manca ai nerazzurri: Sebastiano Luperto, peraltro già ammonito, si disinteressa del pallone e su un corner placca Milan Skriniar. Incredibilmente Aureliano segnala fallo in attacco e fa battere subito la punizione, senza possibilità di intervento VAR. Che, essendo un chiaro ed evidente errore perché lo slovacco non fa nulla, doveva richiamarlo. Ultima situazione (di tante) da moviola per Inter-Crotone la posizione di Matteo Darmian sul 6-2: corretta sul lancio di Lautaro Martinez, poi il numero 36 fa l’assist per Hakimi.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.