Moviola

Moviola Inter-Bologna: primo gol buono, poi tanti episodi ma in discesa

Inter-Bologna ha avuto Giovanni Ayroldi come arbitro della partita: questa la moviola dell’incontro valido per la quarta giornata di Serie A 2021-2022 e finito 6-1. Di seguito la valutazione del fischietto della sezione di Molfetta, dei suoi assistenti e degli addetti al VAR.

MOVIOLA INTER-BOLOGNA, PRIMO TEMPOGiovanni Ayroldi voto 6. Poco da dire su una partita col risultato mai in discussione. Sul primo gol regolare la posizione di Lautaro Martinez, che parte dietro Gary Medel al momento dell’assist di Denzel Dumfries. Poi chiede due volte un rigore il Bologna in pochi minuti, ma non c’è niente. Sul primo è un contrasto di testa (non di mano) fra Matias Vecino e Milan Skriniar dopo un tocco di Roberto Soriano, sul secondo carambola fra Vecino e Alessandro Bastoni, che ha pure il braccio attaccato al corpo. Al 23′ Lorenzo De Silvestri entra in evidente ritardo su Joaquin Correa (è il colpo che lo mette KO per infortunio): giusto il giallo più per la gratuità dell’intervento che per la posizione. Aaron Hickey butta giù Dumfries al 36′, inevitabile l’ammonizione che rischia pure Nicolò Barella per delle reiterate proteste dopo un fallo non segnalato. Litigano Lautaro Martinez e Medel, situazione risolta senza dover fare ricorso ai cartellini.

MOVIOLA INTER-BOLOGNA, SECONDO TEMPO – Al 54′ Federico Dimarco calcia (con deviazione), Dumfries è in fuorigioco ma liscia e non interferisce sull’azione, motivo per cui il successivo gol di Vecino è considerato regolare. Nessun dubbio sul 6-0 di Edin Dzeko, servito da Alexis Sanchez e tenuto in gioco. All’83’ anche Mitchell Dijks placca Dumfries e viene ammonito, sull’olandese dell’Inter c’è un contrasto in area proprio al 90′ con Medel sul quale Ayroldi fa proseguire. Arriva un minuto di recupero, insensato, peraltro nel primo tempo aveva fischiato a 45:56 con Vecino lanciato nella trequarti avversaria: mah.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button