Moviola

Moviola Fiorentina-Inter: Gonzalez su Skriniar, 1-0 oltre i limiti. Fabbri male

Fiorentina-Inter ha avuto Michael Fabbri come arbitro della partita: questa la moviola dell’incontro valido per la quinta giornata di Serie A 2021-2022 e finito 1-3. Di seguito la valutazione del fischietto della sezione di Ravenna, dei suoi assistenti e degli addetti al VAR.

MOVIOLA FIORENTINA-INTER, PRIMO TEMPOMichael Fabbri voto 5. Metro di giudizio che cambia più volte durante la partita e scontenta entrambe le squadre, oltre a qualche abbaglio. Al 18′ la prima ammonizione, di Milan Skriniar per un intervento in scivolata su Nicolas Gonzalez dove prende sì la palla, ma pure l’avversario e in maniera evidente. Cinque minuti dopo è l’argentino ad appoggiarsi sullo slovacco, nel contrasto che avvia l’azione dell’1-0. Poteva starci il fallo (se ne sono visti tanti così e Fabbri aveva iniziato fischiando molto), fa proseguire e a quel punto il VAR non può intervenire. Al 36′ clamoroso fallo di mano di Cristiano Biraghi al limite dell’area su Lautaro Martinez, e come al solito al Franchi quando c’è l’Inter le valutazioni sui tocchi di questo tipo sono sempre a caso. L’errore è sia dell’arbitro sia dell’assistente (lì davanti!), impossibile non averlo visto: i nerazzurri chiedono il VAR, ma è fuori area. Poco dopo Ivan Perisic è in fuorigioco e annulla l’autogol di Matija Nastasic.

MOVIOLA FIORENTINA-INTER, SECONDO TEMPO – Ammonito Matteo Darmian al 63′ a fine azione per un fallo su Alfred Duncan: giusto. Poi rischia un po’ Nastasic, per una trattenuta in area su Denzel Dumfries appena entrato. La Fiorentina resta in dieci al 78′: Gonzalez, trattenuto da Alessandro Bastoni, chiede platealmente il giallo (ci stava) e prende l’ammonizione lui. Poi applaude Fabbri e a quel punto il rosso è inevitabile, anzi l’argentino è fortunato che arrivi come secondo giallo. In gioco sia Roberto Gagliardini sia Perisic sull’azione del gol che chiude l’incontro.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button