Match

Milan-Inter, Romagnoli out all’ultimo! Per Pioli un dubbio in meno

In vista di Milan-Inter, Pioli perde Alessio Romagnoli. Per il difensore, un problema fisico agli adduttori. Dunque il tecnico rossonero, oltre allo squalificato Theo Hernandez, dovrà fare a meno del numero 13

OUT − Fuori dai convocati di Milan-Inter (vedi convocati Milan) anche il difensore centrale Romagnoli. Il numero 13 rossonero ha accusato un fastidio muscolare all’adduttore e dunque non farà parte dell’atteso Derby di questa sera a San Siro. Come lui fuori anche lo squalificato Theo Hernandez (espulso con la Roma) nonché i lungodegenti Mike MaignanAlessandro PlizzariSamu Castillejo e Junior Messias. La coppia centrale del Milan, dunque a meno di clamorose sorprese, dovrebbe essere quella titolare formata da Fikayo Tomori e Simon Kjaer.

UNDICI − Continuando con il reparto difensivo, davanti a Ciprian Tatarusani ci dovrebbero essere a destra Davide Calabria mentre a sinistra Kalulu è in vantaggio su Fode Ballo Touré non al meglio. In mediana, rimangono sempre in tre per una maglia: Ismael BennacerFranck Kessié e Sandro Tonali. Più probabile la panchina per il centrocampista algerino che potrebbe entrare in corso d’opera. Inoltre, dei tre è proprio l’ex Empoli ad avere uno stato di forma meno positivo dopo l’errore contro il Porto in Champions League. In avanti, qualche dubbio per Pioli. Nel ruolo di trequartista, è in auge il ballottaggio Brahim Diaz- Rade Krunic e in caso di vittoria del secondo, lo spagnolo potrebbe essere spostato a destra a discapito di Alexis Saelemakers. Al momento, però, sia l’ex Real Madrid che il belga sono favoriti per giocare dal 1′. A chiudere il reparto, Rafael Leao e il grande ex Zlatan Ibrahimovic. Questa la probabile formazione di Pioli per Milan-Inter: Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Tomori, Calabria; Kessié, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Rafael Leao; Ibrahimovic.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button