Milan-Inter, dubbi praticamente sciolti per Conte: fiducia a Eriksen e Perisic

Articolo di
21 Febbraio 2021, 10:15
Conte Juventus-Inter - Copyright Inter-News.it, foto Tommaso Fimiano Conte – Copyright Inter-News.it, foto Tommaso Fimiano
Condividi questo articolo

Milan-Inter in programma oggi alle 15 a San Siro, pochi dubbi di formazione ormai per Antonio Conte che chiede concentrazione e riconferma due giocatori in crescita e decisivi per il finale di stagione, cioè Christian Eriksen e Ivan Perisic. Di seguito l’analisi, ruolo per ruolo, delle possibili scelte di Antonio Conte facendo riferimento alle nostre probabili formazioni.

DIFESA E CENTROCAMPOMilan-Inter, i nerazzurri a San Siro oggi puntano l’allungo in classifica sui rossoneri. Dubbi praticamente sciolti per Antonio Conte, che ieri in conferenza stampa ha parlato di tre possibili cambi. Niente di tutto questo: confermata tutta la difesa con Samir Handanovic tra i pali e i soliti Milan Skriniar, Stefan de Vrij e Alessandro Bastoni, a centrocampo Christian Eriksen resta in vantaggio su Arturo Vidal, seppur recuperato dall’infortunio. Il danese “riparte” dal Milan dove in Coppa Italia ha già segnato su punizione, e dove tredici mesi ha si presentò davanti al suo pubblico colpendo la traversa, sempre su punizione. Oggi in danese sarà titolare e dunque riconfermato nel ruolo di mezz’ala in funzione di doppio regista con Marcelo Brozovic, per evitare di farsi bloccare dagli avversari in fase di costruzione. Con loro a centrocampo ci sarà ovviamente Nicolò Barella, ancora diffidato.

SITUAZIONE ESTERNI – Milan-Inter è anche la partita degli esterni, probabilmente i più forti in Serie A, cioè Theo Hernandez e Achraf Hakimi, che agirà dalla destra. A sinistra invece il dubbio per Conte era tra Ashley Young, apparso un po’ appannato nelle ultime partite, e Ivan Perisic, migliorato tantissimo nel suo nuovo ruolo di esterno a tutta fascia. Il croato al momento resta in vantaggio rispetto l’inglese, come contro la Lazio.

IN ATTACCO – Milan-Inter per concludere è la sfida degli attaccanti, in particolare Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic, ma a supporto del belga per i nerazzurri ci sarà Lautaro Martinez nonostante la buona condizione fisica di Alexis Sanchez, che resterà a disposizione del tecnico italiano solo a partita in corso.

 




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.