MatchPrimo Piano

Milan-Inter 1-1 al 45′, fanno tutto i nerazzurri: Calhanoglu, poi autogol

Termina il primo tempo di Milan-Inter, sfida valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie A (segui QUI la nostra live). Ecco quanto successo fin qui a San Siro, con i nerazzurri che passano in vantaggio grazie a un rigore di Calhanoglu ma si fanno rimontare con un autogol di de Vrij. Sbagliato poi un rigore da Lautaro Martinez.

BOTTA E RISPOSTA – Si sblocca dopo undici minuti Milan-Inter e il gol non poteva che essere di un giocatore solo: Hakan Calhanoglu. Il turco approfitta di un errore di Franck Kessié e guadagna calcio di rigore per fallo dell’ivoriano. Si presenta poi sul dischetto e trasforma dagli undici metri per il più classico dei gol dell’ex che vale lo 0-1. Non restano però a guardare i rossoneri, che dopo il gol subito provano a reagire trovando con Rafael Leao una buona conclusione al 15′, parata però con prontezza da Samir Handanovic. Il gol del pareggio è però solo rinviato: al 17′ punizione in mezzo di Sandro TonaliStefan de Vrij salta per respingere il pallone, ma sfortuna vuole che quest’ultimo trovi una traiettoria che non lascia scampo ad Handanovic. 1-1.

Milan-Inter, occasione sprecata per il secondo vantaggio

RIGORE SBAGLIATO – Al 28′ altra grande occasione per l’Inter di passare in vantaggio: Lautaro Martinez lancia Matteo Darmian in campo aperto che manda al bar Fikayo Tomori, costringendo quest’ultimo al fallo in area. Questa volta sul dischetto si presenta Lautaro Martinez che però non riesce a ipnotizzare Tatarusanu, il quale para il rigore che avrebbe potuto valere l’1-2. Partita dai ritmi altissimi a San Siro e al 37′ sono pericolosi i rossoneri, con Rafael Leao che prova la conclusione da dentro l’area ma è bravo Samir Handanovic a farsi trovare ancora una volta pronto. Nel finale è Nicolò Barella ad andare vicino al gol, quando riceve palla dal fondo e colpisce a botta sicura ma Tomori salva tutto sulla riga. Poco dopo è Lautaro Martinez ad avere una palla d’oro quando stoppa all’altezza del dischetto, si gira, ma il suo tiro finisce di un soffio a lato. Dopo un solo minuto di recupero termina 1-1 il primo tempo di questo Milan-Inter.

MILAN 1 – 1 INTER

MARCATORI: rig. Calhanoglu (I) all’11’, aut. de Vrij (I) al 17′

INTER (3-5-2): 1. Handanovic; 37. Skriniar, 6. de Vrij, 95. Bastoni; 36. Darmian, 23. Barella, 77. Brozovic, 20. Calhanoglu, 14. Perisic; 9. Dzeko, 10. Lautaro Martinez.

A disposizione: 97 Radu, 2 Dumfries, 5 Gagliardini, 7 Sanchez, 8 Vecino, 11 Kolarov, 12 Sensi, 13 Ranocchia, 19 Correa, 22 Vidal, 32 Dimarco, 33 D’Ambrosio.

Allenatore: Simone Inzaghi.

MILAN (4-2-3-1): 1. Tatarusanu; 2. Calabria, 24. Kjaer, 23. Tomori, 5. Ballo-Touré; 79. Kessie, 8. Tonali; 33. Krunic, 10. Diaz, 17. Leao; 11. Ibrahimovic

A disposizione: 83. Mirante, 46. Gabbia, 20. Kalulu, 14, Conti, 25. Florenzi, 4. Bennacer, 41. Bakayoko, 12. Rebic, 56. Saelemaekers, 9. Giroud, 27. Maldini, 64. Pellegri.

Allenatore: Stefano Pioli.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button