Lukaku col Bayer Leverkusen domina, gara da leader tecnico

Articolo di
11 Agosto 2020, 11:16
Romelu Lukaku Romelu Lukaku
Condividi questo articolo

Inter-Bayer Leverkusen è stata la partita di Romelu Lukaku. Il belga è stato un riferimento assoluto del gioco e ha dominato la sfida.

LEADER – Lukaku in questa Europa League sta dimostrando appieno perché Conte lo volesse così tanto un anno fa. Non che servisse così tanto dopo un anno da record. Ma arrivate le gare che contano, quelle secche, il numero 9 ha fatto lievitare il suo rendimento. Il primo segnale è arrivato con l’Atalanta. Un concetto valido praticamente per tutta l’Inter. Col Bayer Leverkusen ha scalato un altro gradino.

RIFERIMENTO DEL GIOCO – Il belga ha dominato la gara. E distrutto il giovane Tapsoba, deputato alla sua marcatura. Questa presa da Whoscored è la mappa che mostra i suoi tocchi in partita:

Inter-Bayer Leverkusen tocchi Lukaku

Lukaku cone evidente è stato un riferimento assoluto del gioco. Infatti con 50 tocchi è secondo in tutta la squadra. Il numero 9 si è abbassato sulla trequarti, ma anche dietro la metà campo quando la squadra abbassava il baricentro, per ricevere palla, difenderla e giocarla. Le sue sponde, di prima e non, sono state una fonte di costante mal di testa per i difensori avversari. I due gol nascono da lui, dalla sua fisicità e dalla capacità di impegnare chiunque si trovi a marcarlo con fisico, tecnica e anche visione di gioco. Peccato i due rigori tolti, il gol annullato e l’errore in uno contro uno col portiere avversario. Altrimenti diventava il provino per “Godzilla sbarca a Düsseldorf “.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE