Match

Lugano-Inter, biglietti ancora disponibili: si entra col certificato COVID

Lugano-Inter è in programma questa sera alle ore 20.30. Al Comunale di Cornaredo (finalmente) niente restrizioni, ma non c’è ancora il tutto esaurito. Dopo aver acquistato i biglietti per l’amichevole sarà necessario fornire il certificato COVID.

NESSUNA RESTRIZIONE – Per Lugano-Inter c’è una bella novità: niente vincoli sugli spettatori. L’Inter non gioca in uno stadio pieno (o comunque senza restrizioni) dal 20 febbraio 2020, in Europa League in casa del Ludogorets. Da lì in poi, complice la pandemia, soltanto gare a porte chiuse oppure con pochi ingressi (il massimo è qualche migliaio di spettatori a Kiev contro lo Shakhtar Donetsk in Champions League). Stasera, al Comunale di Cornaredo, capienza al 100%: fino a 6.300 spettatori. Tuttavia, al momento, la prevendita non è andata a gonfie vele, con ancora diversi biglietti disponibili.

PERMESSO – A partire dall’inizio di luglio le manifestazioni sportive in Svizzera sono autorizzate senza limitazioni. Per accedere allo stadio i tifosi dovranno presentare al personale alle entrate un certificato COVID valido (sull’app ufficiale della Confederazione o cartaceo con codice QR) e un documento di identità che corrisponda al nominativo del certificato. Per acquistare i biglietti per Lugano-Inter basta andare a questo indirizzo: c’è anche il settore ospiti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button