Liverani: “Difficile fermare l’Inter: ecco come ho fatto. Gli episodi arbitrali…”

Articolo di
20 Gennaio 2020, 15:04
Condividi questo articolo

Fabio Liverani, allenatore del Lecce, ha parlato del pareggio di ieri contro l’Inter a “Tutti Convocati” su “Radio 24”. Il tecnico dei salentini ha commentato la partita, analizzato la lotta scudetto e detto la sua sugli episodi arbitrali

DIFESA A 3 – Liverani si gode il pareggio del suo Lecce contro l’Inter: «Come abbiamo fermato l’Inter? I valori erano talmente diversi e ampi che biosognava fare una partita come l’abbiamo fatta, con grande attenzione e cernando di limitarli. Abbiamo optato per la difesa a 3 per togliere pressione all’1 contro 1 centralmente, una scelta dovuta a come l’Inter gioca. Lukaku nell’1 contro 1 ha possibilità alte di fare male. La squadra è stata più compatta e unita. Le ripartenze sono state fatte di qualità e di gamba in modo da fare male, oltre che difenderci».

LOTTA SCUDETTO – Liverani ha commentato la lotta scudetto: «Tutti noi vorremmo dei giocatori che la risolvano da soli, è la costruzione delle squadra la differenza tra Juve e Inter. I nerazzurri sono costruiti con un modulo per far alzare gli esterni, portare le mezze ali vicino agli attaccanti e puntare su due attaccanti forti. Portano 4/5/6 giocatori nell’area, sopperire a questa forza fisica non è facile nel campionato italiano. E’ difficile togliere punti all’Inter. Ci sono caratteristiche diverse nella costruzione della rosa, non ci sono i Douglas Costa, i Bernardeschi, i Dybala dietro le punte per una costruzione diversa».

EPISODI – Liverani ha infine detto la sua sugli episodi arbitrali: «Credo che i falli di Donati e Candreva fossero al limite. Donati arriva lungo ma è dopo un passaggio. Non era un intervento voluto, era brutto da vedere al rallentatore. Fortunatamente Barella non si è fatto male ma non credo che fosse volontario. Come per me non era volontaria l’entrata di Candreva, seppur scomposta. Sul gol annullato a Lukaku ero lontano e non lo so. Giusto togliere il rigore dato a noi».

Fonte: Radio 24 – Tutti Convocati.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE