Match

Lazio-Spezia, è già la squadra di Sarri: 6-1 firmato triplo Immobile

Dopo il 3-1 all’esordio contro l’Empoli al Castellani, la Lazio di Maurizio Sarri non sbaglia l’esordio all’Olimpico davanti ai suoi tifosi. Contro lo Spezia finisce agevolmente 5-1. La mano dell’ex tecnico della Juventus si vede già con anche un Ciro Immobile scatenato e vero leader della squadra. 

REPORT – Nei primi 45 minuti succede di tutto. Lo Spezia non parte male, tutt’altro e dopo appena 4 minuti di gioco si porta avanti con il tap-in da due passi di Verde (ex romanista) che spinge in rete una respinta di Reina su conclusione di Gyasi. Lo Spezia però esulta poco in quanto un minuto più tardi comincia la serata di Immobile. L’attaccante campione d’Europa trova infatti subito il gol del pareggio e poi, dieci minuti dopo, si ripete dal limite dell’area su assist di Luis Alberto. Prima dell’intervallo il bomber biancoceleste ha il tempo poi di sbagliare un rigore (bravo Zoet che manda in angolo) e poi di segnare sul corner successivo calando la sua seconda tripletta in carriera nel primo tempo (bissata quella alla Spal). Nel secondo tempo Felipe Anderson arrotonda a quattro le reti servito direttamente da Pepe Reina con lo Spezia che poi rimane in 10 al 54′ (rosso ad Amian) e con la Lazio che trova il gol anche con Hysaj che fa 5-1 per poi dilagare ancor di più con la rete del 6-1 finale firmata Luis Alberto.

CLASSIFICA – Al momento la Lazio è prima assieme all’Inter a punteggio pieno con 9 reti fatte e 2 subite. Spezia che invece rimane fermo a 1 punto dopo il 2-2 con il Cagliari all’esordio.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button