MatchPrimo Piano

Lazio-Inter, oggi in arrivo gli ultimi europei. Occhio alle alternative di Lautaro Martinez

Lazio-Inter, è solo questione di pochi giorni. Per Inzaghi si tratta di una settimana complicata con i rientri a scaglioni dei nazionali. Inoltre, in caso di panchina per Lautaro Martinez, pronte altre opzioni interessanti

DIFFICOLTÀMatteo Barzaghi in collegamento da Appiano Gentile per Sky Sport, ha parlato della settimana in casa Inter: «La voce la perderà anche a Roma Simone Inzaghi, le gioca in prima persona le partite. La settimana di Appiano è difficile, complicata non solo per la partita in se ma anche per i rientri scaglionati dei nazionali. Oggi tornano Hakan Calhanoglu e Edin Dzeko. Dall’Argentina si parla solo di un affaticamento per Joaquin Correa ma cercare di rimettere insieme tutti i pezzi del puzzle non sarà semplice per il tecnico. Settimana particolare anche per Dzeko e Stefan de Vrij. Per il bosniaco è una sorta di derby dopo i sei anni con la maglia della Roma, ha già segnato tre gol contro i biancocelesti e vuole migliorare il suo score. De Vrij ha già provato la sensazione di giocare contro la sua prima squadra in Italia».

PIANI B − Secondo Barzaghi, l’Inter avrebbe alcune opzioni da non scartare: «Con Dzeko, ipotizziamo Lautaro Martinez. L’argentino che potrebbe giocare. Se così non fosse, visto che il Toro rientrerà venerdì notte, togliendo anche Alexis Sanchez per stanchezza e Correa per affaticamento, si possono vedere alcuni piani B come Calhanoglu avanzato oppure Ivan Perisic seconda punta come visto a Firenze quest’anno. Stefano Sensi è recuperato, partire da titolare è un azzardo ma lo mettiamo perché è un giocatore forte».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button