Lazio-Inter, Inzaghi sceglie un posto chiave in formazione: va un adattato?

Articolo di
3 Ottobre 2020, 23:02
Simone Inzaghi Udinese-Lazio Simone Inzaghi Udinese-Lazio
Condividi questo articolo

Lazio-Inter si giocherà domani alle 15, e Inzaghi è alle prese con qualche problema di formazione. L’assenza sicura di Luiz Felipe e Vavro, unita a quella probabile di Radu, potrebbe portare a mettere un giocatore adattato come centrale di difesa.

CHI VA IN MEZZO? – Per Lazio-Inter i biancocelesti si presenteranno con qualche difficoltà nel pacchetto arretrato. Non bastassero i quattro gol beccati dall’Atalanta, per Simone Inzaghi c’è pure l’emergenza difesa. Luiz Felipe non recupera, Denis Vavro è ancora fuori, Wesley Hoedt non è stato tesserato in tempo e Stefan Radu è in dubbio. Solo in mattinata il tecnico della Lazio deciderà se impiegare il rumeno, a forte rischio, altrimenti per sfidare l’Inter dovrà inventarsi una soluzione alternativa. Un opzione è mettere Bastos centrale, l’altra è adattare uno fra Marco Parolo e Lucas Leiva. Possibile che sia scelta la soluzione più classica, con l’angolano, ma è un rischio. A sinistra confermato Adam Marusic, fra i migliori a Cagliari una settimana fa, col nuovo acquisto Mohamed Fares in panchina. Più no che sì per la presenza di Joaquin Correa, sarà Felipe Caicedo ad affiancare Ciro Immobile in attacco. Questa la probabile formazione di Inzaghi per Lazio-Inter: Strakosha; Patric, Bastos, Acerbi; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Caicedo, Immobile.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE