Lautaro Martinez col Napoli decisivo a gara in corso? Due precedenti

Articolo di
28 Luglio 2020, 10:34
Condividi questo articolo

Lautaro Martinez decisivo anche a partita avanzata. O da subentrato. Se c’è una partita in cui Conte può scommettere sull’argentino è proprio Inter-Napoli, per due precedenti.

NAPOLI NEL CUORE – Lautaro Martinez in questa stagione è quasi sempre stato decisivo coi suoi gol nella prima mezz’ora di gioco. Un dato che potrebbe nascondere anche un limite mentale. Contro il Napoli però l’argentino potrebbe avere un feeling speciale. Dimostrato già in due occasioni. Conte quindi potrebbe contare sul suo numero 10 anche a gara avanzata, o da subentrato se volesse puntare su Sanchez.

PRIMO INDIZIO – Per il suo “bisogno” di segnare subito pena non riuscire a entrare nel tabellino dei marcatori, in stagione due sono state le eccezioni: contro il Torino e proprio contro il Napoli all’andata. Al San Paolo il gol al minuto 62 aveva chiuso la gara, dopo la doppietta di Lukaku. E questo è il primo indizio del feeling del Toro col gli azzurri.

SECONDO INDIZIO – Per il secondo serve tornare al 2018-2019, vale a dire la prima stagione in maglia Inter e in Europa di Lautaro. Spalletti lo sfruttava più a gara in corso che da titolare e lui scalpitava per avere minuti di gioco. Il 26 dicembre in Inter-Napoli l’argentino entra al minuto 83 per l’assalto finale. Obiettivo sbloccare lo 0-0. E ci riesce: gol decisivo al 93esimo. Chissà che proprio oggi possa arrivare il terzo indizio.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.