Match

La metamorfosi di Ansaldi: da meteora all’Inter a leader del Torino

Cristian Ansaldi è passato all’Inter senza lasciare grosse tracce. Con la maglia del Torino invece è diventato un leader in campo e fuori. Inter-Torino sarà anche la sua partita.

EX NERAZZURRO – Cristian Ansaldi è uno dei tanti, forse troppi terzini transitati nell’Inter negli ultimi anni. Di sicuro non il peggiore. L’argentino ha vestito il nerazzurro nel 2016-2017, vale a dire la stagione iniziata con l’addio estivo di Mancini, proseguita con l’arrivo di de Boer e proseguita con Pioli. Non esattamente un’annata facile ecco, ma di cui ha pagato le conseguenze. Nell’estate 2017 infatti il terzino viene ceduto al Torino- Ansaldi, arrivato dal Genoa, doveva diventare un riferimento in fascia e invece è finito per essere una meteora.

LEADER GRANATA – In maglia granata però Ansaldi si riscatta prontamente e trova la sua dimensione. Si rivela perfetto per ogni allenatore transitato sulla panchina granata (e non sono pochi), trova sempre il suo spazio e si rivela costantemente uno dei migliori. La duttilità è di sicuro un’arma a suo favore: gioca in fascia a destra, a sinistra e pure a centrocampo se serve (cosa vista anche all’Inter). Negli anni il suo rendimento costante, come contributo sia fisico che tecnico, gli conferisce i gradi di leader. L’argentino diventa un riferimento, per i tifosi e per lo spogliatoio.

ESEMPIO IN CAMPO – Anche in questa difficile stagione per il Torino Ansaldi è stato uno dei pochi a salvarsi. Anzi, a spiccare per rendimento. Questa è la heatmap dei suoi movimenti, presa da Sofascore:

Ansaldi Heatmap
Ansaldi Heatmap

A sinistra una presenza costante, dalla difesa all’attacco. E i numeri fanno capire perché ha la leadership: con 4 gol è il terzo miglior marcatore, con 3 assist il secondo assistman nel Torino. Ed è sempre un terzino. Le 4 reti trovate quest’anno, una stagione davvero difficile per i granata, sono il suo record personale. Anzi, di più: in una sola annata ha raddoppiato il suo totale in Serie A. Il Torino aveva e ha bisogno di un leader che in campo porti anche numeri concreti. Ansaldi lo ha fatto e lo sta facendo. L’Inter è avvisata.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh