Juventus-Inter, Cristiano Ronaldo e Lukaku due antivirus: le cifre della sfida

Articolo di
8 Marzo 2020, 08:21
Lukaku
Condividi questo articolo

Juventus-Inter è sicuramente la sfida più attesa di questa surreale domenica di Serie A (vedi articolo). La sfida dirà molto sulla lotta scudetto ma anche sulla sfida a distanza tra Cristiano Ronaldo e Lukaku, i due antivirus di questo momento difficile. Di seguito l’analisi della “Gazzetta dello Sport”

ANTIVIRUSJuventus-Inter è tante cose, è Cristiano Ronaldo-Lukaku, gli indispensabili. Abbiamo bisogno dei loro gol. Non soltanto per la classifica. Devono rompere il silenzio. Ronaldo e Lukaku possono essere i primi antivirus per debellare almeno la depressione strisciante. Al momento comanda il portoghese, 21-17 gol in campionato. E non è detto sia un bene. Il 44 per cento delle reti della Juventus è suo, gli altri faticano. Lukaku ha messo dentro il 35% dei gol interisti, cifra comunque nobilissima.

PARTNER – Cristiano Ronaldo è affiancato stasera da Dybala. Parlano la stessa lingua ma non si cercano, e non si trovano, come dovrebbero: Ronaldo ha fatto all’argentino 52 passaggi (invece 134 ad Alex Sandro, 80 a Matuidi, e anche Cuadrado sull’altra fascia ne ha avuti di più, 58). Ne ha ricevuti 78 da Paulo, ma il doppio (153) da Alex Sandro: cifre inequivocabili di una sintesi imperfetta. Lukaku ha un partner indispensabile: l’altro argentino, Lautaro Martinez, con il quale gli scambi sono obbligati giocando entrambi al centro dell’attacco del 3-5-2. C’è intesa: appoggi, sponde, uno viene verso la palla e l’altro parte. Un sistema a due punte mobili, di profondità, tecniche.

Fonte: Gazzetta dello Sport – Fabio Licari


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE