Juventus-Inter, Conte vs Sarri a scacchi: dentro Chiellini e D’Ambrosio? – GdS

Articolo di
7 Marzo 2020, 08:18
Maurizio Sarri e Antonio Conte
Condividi questo articolo

Juventus-Inter sarà una partita a scacchi tra due squadre, sarà interessante capire quali potranno essere le chiavi tattiche della partita considerando la “pausa forzata” degli ultimi giorni causa emergenza Coronavirus, e il silenzio di un Allianz Stadium deserto. Secondo la “Gazzetta dello Sport”, Antonio Conte e Maurizio Sarri hanno un dubbio e riguarda Giorgio Chiellini e Danilo D’Ambrosio.

UN DUBBIO – Verso Juventus-Inter, dopo Samir Handanovic anche Giorgio Chiellini recupera da un lungo infortunio (ben più grave rispetto il numero uno nerazzurro) e resta probabilmente l’unico dubbio da sciogliere per Maurizio Sarri, anche se ieri comunque ha svolto tutto l’allenamento con il gruppo (vedi articolo), considerando Paulo Dybala ormai in vantaggio rispetto Gonzalo Higuain. Per l’Inter di Antonio Conte invece la situazione è praticamente la stessa, con 10/11 già scelti e Christian Eriksen che dovrebbe partire dalla panchina, anche se il 4-4-2 utilizzato in allenamento e anche contro il Ludogorets potrebbe essere una delle chiavi tattiche della partita, con il danese posizionato nel ruolo di finto esterno sinistro e libero di accentrarsi sulla trequarti. Ci sarà Matìas Vecino nel ruolo di “attaccante aggiunto” con i suoi inserimenti. L’unico dubbio per il tecnico leccese riguarda Danilo D’ambrosio, che insidia Diego Godin per il ruolo di terzo centrale, ma anche Antonio Candreva per quello di centrocampista esterno nel 3-5-2. Out Stefano Sensi e Victor Moses nell’Inter, mentre recupera Douglas Costa per la Juventus: l’attaccante, che non ha ancora i 90′ nelle gambe, sarà il jolly capace di spezzare i ritmi gli ultimi 15-20 minuti.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE