MatchPrimo Piano

Juventus-Inter, Conte parte da una certezza! Eriksen ancora indietro? – Sky

Juventus-Inter si giocherà finalmente domenica 8 marzo alle ore 20.45 in un Allianz Stadium a porte chiuse per l’emergenza Coronavirus. Conte parte da una certezza e dal dubbio Eriksen. Di seguito quanto rivelato da Matteo Barzaghi su “Sky Sport 24”

CLIMA DIFFICILE Juventus-Inter, dopo il discusso rinvio della scorsa settimana, si giocherà domenica sera in un clima per ovvi motivi surreale: «Partita a porte chiuse, gel disinfettanti al centro di allenamento, conferenze annullate, strade di Appiano deserte. In questo clima non è semplice preparare la sfida contro i bianconeri. Antonio Conte sta facendo i salti mortali da due settimane, preparando sfide poi puntualmente rinviate. Ora che c’è la certezza della Juventus domenica sera, il grande ex può pensare alla formazione».

CERTEZZA E DUBBIO – Il tecnico dell’Inter parte da una certezza e un grande dubbio: «La certezza è Samir Handanovic, che rientra con del lavoro in più sulle spalle. Il dubbio è Christian Eriksen, che nelle gerarchie parte dietro a Matias Vecino e Nicolò Barella ma che spinge per trovare spazio. In ogni caso a partita in corso i suoi guizzi serviranno. Quest’Inter ha già sperimentato contro il Ludogorets cosa significa giocare a porte chiuse. Tradotto: sarà tutto diverso e più complicato ma sarà pur sempre Juventus-Inter».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button