Juric: “Conte un vincente, Inter arrabbiata! Verona, il punto sugli infortuni”

Articolo di
8 novembre 2019, 14:20
Ivan Jurić
Condividi questo articolo

Ivan Juric, allenatore del Verona, ha parlato in conferenza stampa della sfida di domani alle 18 a San Siro contro l’Inter di Conte. Il tecnico croato fa il punto sull’infermeria e non solo

PUNTO INFORTUNATI – Di seguito le parole di Ivan Juric, che fa il punto sulla formazione contro l’Inter: «Miguel Veloso e Marash Kumbulla? Non lo sappiamo, ci sarà una evoluzione. Il soleo è un muscolo strano, i tempi possono variare. Su Kumbulla bisogna stare attenti, ha preso una botta prima di andare in Nazionale. Dobbiamo migliorare nella prevenzione. Gran parte di questi infortuni sono dovuti alle nazionali, ai viaggi. Anche Miguel dopo il viaggio di Napoli ha avuto problemi di schiena. Staranno fuori, giocheranno altri al loro posto. Ci sono meno alternative ma va bene. Koray Gunter sta bene, ha avuto l’influenza. Samuel Di Carmine? In questa partita starà fuori. Matteo Pessina gioca sicuro, il mediano è il suo ruolo naturale. Pawel Dawidowicz? Dietro ci sto pensando ancora».

RABBIA NERAZZURRA – Juric presenta così la sfida di domani: «Antonio Conte è un vincente, devo ringraziarlo perché al Chelsea mi fece vedere come lavora. Prepara le partite curando i particolari, ha grande umiltà e idee chiare. Ha voglia di vincere, a volte è un suo pregio, altre no. Mi aspetto un’Inter arrabbiata, arriveranno al massimo dopo la sconfitta di Dortmund».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE