Interviste

Yoshida: «Potevamo ottenere di più, ma l’Inter è campione quindi giusto così»

Yoshida commenta il 2-2 di Sampdoria-Inter. Il difensore della Sampdoria, intervistato al termine della partita, scherza sul gol che lo ha visto protagonista grazie a una fortunosa deviazione. Di seguito le sue dichiarazioni riprese dalla video-intervista pubblicata dalla Sampdoria

GOL E PAREGGIO – Protagonista a sorpresa con la Sampdoria in campo e soprattutto sul tabellino, Maya Yoshida è visibilmente soddisfatto del 2-2 contro l’Inter: «È stato molto difficile per noi dopo la sosta internazionale. Particolarmente per me, che ho viaggiato dal Giappone al Qatar e poi sono tornato. Però io dico sempre che è molto importante giocare dopo essere tornato a casa. Perché tutti pensano: “Ma è stanco, ora è impossibile!”. Invece io sono sempre concentrato. E sono molto contento di questo punto. Forse potevamo ottenere di più. Però loro sono i campioni d’Italia in carica in Serie A. Quindi abbiamo fatto il giusto. Dobbiamo sempre continuiamo così. Allora, il gol è mio sicuro, al 100%! Perché gol è gol! Forse non è un gol bello (ride, ndr), però gol è gol! Ed è molto importane per noi e per me. Sono molto contento». Queste le parole di Yoshida al termine di Sampdoria-Inter, che riecheggia un po’ quanto detto dall’allenatore Roberto D’Aversa (vedi dichiarazioni).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button