Verre: “Inter-Verona, abbiamo tenuto testa! Eravamo un muro, poi Barella”

Articolo di
9 novembre 2019, 21:58
Verre

Verre ha parlato di Inter-Verona, dopo la sconfitta di misura dei suoi a San Siro. Il centrocampista sottolinea l’ottima prova dei suoi, ma dà meriti ai campioni nerazzurri, soprattutto Barella, protagonista con il 2-1. Ecco le sue parole in zona mista

VERRE E INTER-VERONA«Sono mancate nel secondo tempo le ripartenze che facevamo nel primo. Abbiamo tenuto testa a una grande squadra, si sono scontrati contro un muro nel primo tempo, non davamo spazio. Primo gol in Serie A? Con una vittoria sarebbe stato perfetto. A San Siro il primo gol è difficile da dimenticare comunque. Rigore? Sentivo che tirando centrale avrei segnato, lui è un para-rigori. Il mister non ha segnato il rigorista, ma chi se la sente si avvicina. Oggi ero sicuro di far gol io».

POI IL 2-1«Fatica a salire? Si, abbiamo fatto fatica. Poi l’Inter con grandi campioni ha trovato un eurogol con Barella. L’abbiamo giocata come l’abbiamo preparata e abbiamo avuto diverse occasioni in contropiede. La prossima volta dovremo sfruttarle. Dobbiamo trovare la giusta qualità per fare due gol almeno. Facciamo prestazioni in casa e fuori, si vede un bel Verona, la strada è quella giusta. Continuiamo così. Serie A per te quest’anno? Sono più maturo quest’anno in Serie A. Mi sono reinventato in questo ruolo. Juric? A livello fisico è molto esigente, ora sono cresciuto. Mi dà libertà sui movimenti e sulle giocare, per me è molto importante. Ero convinto dal primo giorno dal Verona; sapevo sarebbe stata dura, ma ci siamo».

Fonte: Profilo YouTube “Hellas Verona Channel”

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE