Interviste

Skriniar: “Inter, tanto da migliorare. Arbitro? Una cosa non mi è piaciuta”

Skriniar si è presentato in zona mista al termine di Inter-Juventus 1-2. Il difensore slovacco ha analizzato cosa non è andato per il verso giusto nella partita giocata questa sera al Meazza.

RIALZARCI DOPO I DUE KOMilan Skriniar spera nei miglioramenti dopo Inter-Juventus: «Sicuramente Barcellona e Juventus sono due squadre forti, poi noi secondo me abbiamo fatto abbastanza bene il primo tempo a Barcellona. Sicuramente oggi potevamo fare tante cose meglio, purtroppo non siamo riusciti a fare gol. Abbiamo creato tante occasioni, la differenza tra noi e loro è che quando creano occasioni fanno gol, noi no. Secondo me, soprattutto nel secondo tempo, potevamo essere più aggressivi. Potevamo andare ad aggredirli e pressare, anche se non è facile. Poi loro hanno fatto due gol e noi solo uno, abbiamo perso e ci sono tante cose da migliorare. Cosa ci ha detto Antonio Conte nello spogliatoio? Abbiamo fatto un discorso, ma non voglio dire cosa abbiamo detto. Ha detto anche che ci sono tante cose da migliorare, quindi bisogna guardare avanti. Non voglio parlare dell’arbitro, a me non è piaciuta una cosa: quando c’è un fallo e l’arbitro fischia tutti gli vanno addosso e parlano. Poi si gioca trenta secondi e si sta fermi, l’arbitro deve mandare tutti via e prendere una decisione. Non è che gli vanno tutti addosso, questo non mi piace. Inter ridimensionata? No. Penso che abbiamo fatto vedere oggi e col Barcellona che dobbiamo fare meglio. Non ci dobbiamo allenare di più, perché ci alleniamo abbastanza, ma sui dettagli sappiamo che lasciando un centimetro lo paghi. Abbiamo giocato sette partite se non sbaglio in venti giorni, la freschezza forse mancava ma in questa partita non lo devi sentire. Devi andare avanti per forza, perché era una grande partita e abbiamo perso, ma ora dobbiamo guardare avanti».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.