Interviste

CONFERENZA – Rose e Thuram prima di Inter-Borussia Monchengladbach

Rose e Thuram sono stati protagonisti della conferenza stampa di vigilia di Inter-Borussia Monchengladbach. L’allenatore e l’attaccante francese hanno risposto alle domande dei giornalisti collegati, fra cui Inter-News.it, a partire dalle ore 18.30. Rileggi la diretta testuale (aggiornato dal basso verso l’alto).

18.50 Si conclude la conferenza stampa di Marco Rose e Marcus Thuram, domani alle ore 21 Inter-Borussia Monchengladbach.

Domanda di Inter-News.it per Rose: avete visto differenze fra la partita dell’Inter col Bayer Leverkusen e le prime quattro di questa stagione?

Penso che il sistema di gioco sia rimasto invariato: difesa a tre, ali che fanno su e giù, centravanti a rotazione. A volte il vertice basso, a volte il trequartista, spesso con mutazioni durante la partita stessa e Brozovic. Pressing molto alto, con meccanismo ben studiato con difese a tre e a quattro. Penso che Conte sia un allenatore con meccanismi ben definiti: il suo gioco vive di questi meccanismi, lui cerca di applicarli. L’Inter per me resta l’élite del calcio europeo.

Domanda per Thuram: come si aggirano due difensori non proprio centrali, ossia i laterali della difesa a tre di Conte come D’Ambrosio e Kolarov?

Non ho visto il derby, perché ci stavamo preparando alla gara contro il Wolfsburg. Però chi gioca nell’Inter è un giocatore di prima classe. Domani cercheremo di capire cosa fare per metterli in difficoltà: chi gioca a questo livello sicuramente è un campione.

Domanda per Thuram: sei nato a Parma (è il figlio di Lilian, ndr), per te è come se fosse un ritorno a casa?

No, non è un ritorno a casa. Io ho vissuto in Italia per nove anni: quattro anni a Parma e cinque a Torino, prima di andare in Spagna. Penso che ogni partita di Champions League sia speciale: per un giovane come me una partita del genere è un sogno che si realizza. Questo a prescindere.

Domanda per Rose: come trascorrerete la vigilia?

Intanto l’allenamento di vigilia l’abbiamo fatto qui da noi, per risparmiare energie. Domani ci sarà una rifinitura, ci faremo una passeggiata davanti all’hotel. Cercheremo di sfruttare il massimo per fare una grande partita.

Domanda per Rose: avete parlato dell’Inter con Lazaro?

Sì, ma lui deve stare attento perché è solo in prestito. Abbiamo parlato sicuramente dell’Inter e abbiamo individuato tutta una serie di punti di forza, che lui ci ha confermato. Ha parlato in grandissimi toni della squadra, anche della società. Si parla tanto di Lukaku e Lautaro Martinez, però penso che uno come Brozovic macini chilometri e chilometri in ogni partita. Barella è un giovane di grandissima qualità, Hakimi lo conosciamo anche sulla base dell’esperienza in Bundesliga. Ci sono grandissimi giocatori, anche Vidal che è stato al Bayern Monaco: potrei citarne altri sette o otto. Anche l’Inter ha avuto problemi col Coronavirus, ma domani scenderà in campo una squadra di altissimo livello.

Domanda per Thuram: cosa ti aspetti da giocare a San Siro?

Fin da bambino ognuno sogna di giocare in stadi del genere. Domani avrò la possibilità di farlo, per me è una grandissima opportunità di giocare una partita del genere.

Domanda per Rose: si è parlato tantissimo in Italia della famosa partita della “lattina” del 1971. Volete vendicare quell’episodio?

Vendicarsi è una parola forse un po’ troppo forte… Il calcio non è una questione di vendette, sappiamo che Bonhof che c’era in quella partita ci tiene tanto. Si è sentito trattato in modo molto ingiusto, sto parlando di una persona che adesso è nel nostro ufficio di presidenza. Ne parliamo, però con un sorriso ironico: adesso andiamo a scrivere un nuovo capitolo con queste due partite di quest’anno.

Domanda per Rose: quali prospettive ha il Borussia Monchengladbach in vista del girone con Inter, Real Madrid e Shakhtar Donetsk?

Per quanto riguarda le condizioni penso che siano uguali per tutti. Domani abbiamo soltanto mille spettatori, ci piacerebbe averne di più. Sappiamo qual è la qualità dei nostri rivali, Inter e Shakhtar Donetsk oltre al Real Madrid. Noi cercheremo, in quanto Borussia Monchengladbach, di far valere le nostre qualità in ogni partita.

Domanda per Rose: un giudizio sulla squadra di Conte?

Ho chiesto al mio responsabile perché mi avesse mandato solo il video con i migliori momenti dell’Inter, ma invece era tutto. Sappiamo che è una squadra eccellente, con elementi di spicco e situazioni chiarissime dettate da Conte. Lukaku si trova benissimo in questa modalità di gioco, ci sono tantissime qualità individuali. Anche a livello difensivo c’è tanta forza.

18.30 Fra pochi istanti inizierà la conferenza stampa di Rose e Thuram, del Borussia Monchengladbach. Conte e Handanovic hanno già parlato nel pomeriggio (vedi articolo).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh