Interviste

Ranocchia: «Inter, abbiamo tanto da dare! Domani vincere assolutamente»

Ranocchia era in conferenza stampa assieme a Inzaghi (vedi articolo). Il difensore torna sul suo esordio stagionale da titolare, avvenuto nella vittoria per 2-0 di domenica contro l’Udinese, per poi focalizzarsi sulla partita in casa dello Sheriff di domani (ore 21) in Champions League.

CONFERENZA RANOCCHIA – Questa la conferenza stampa di Andrea Ranocchia alla vigilia di Sheriff-Inter.

Aver giocato contro l’Udinese ti ha dato uno sprint in più per essere parte integrante di questa squadra?

Intanto sono contento che abbiamo vinto la partita e dato continuità di risultati, cerco sempre di farmi trovare pronto quando chiamato in causa ed essere un ragazzo che fa il bene della squadra e aiuta quelli nuovi che hanno bisogno di un consiglio o di altro. Siamo qui adesso per parlare della Champions League, domani dobbiamo assolutamente vincere.

Come si reagisce facendo la prima gara dal 1′ all’undicesima giornata?

Diciamo che con l’età e l’esperienza aiuta un po’ in questo caso. Da giovane facevo più fatica a farmi trovare pronto quando giocavo meno, adesso ho una maturità tale e cerco di farmi trovare pronto quando il mister mi fa scendere in campo. Poi la fortuna è avere un gruppo sano con ragazzi che si stimolano a vicenda, fondamentale per farsi trovare pronti.

Secondo Ranocchia qual è la caratteristica nuova rispetto a questa Inter dalle altre delle precedenti stagioni?

Io credo che comunque la base della squadra sia molto solida. Veniamo da un percorso di due anni importanti, sono arrivati anche quest’anno ragazzi nuovi con voglia e talento. Il mister ha cercato di trasmettere i suoi concetti, credo che lo stiamo facendo vedere in maniera positiva. Il percorso è ancora molto lungo, abbiamo ancora tanto da dare. Rispetto alle cose dell’anno scorso preferisco non parlare per non mancare di rispetto a mister Inzaghi o mister Conte.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button