IntervistePrimo Piano

Pioli: «Gli ultimi 4 Derby non interessano! Domani nessuna paura»

Pioli ha tenuto la conferenza stampa di vigilia di Inter-Milan, derby valido per quarta giornata della Serie A 2023-24. Poi toccherà a Inzaghi

CONFERENZA STAMPA PIOLI − Di seguito tutte le dichiarazioni di Stefano Pioli in vista di Inter-Milan.

Abbiamo sentito le dichiarazioni di Calabria, Pulisic, Lofuts-Cheek. Testa sgombra, giusto così?

Assolutamente, deve essere così. Siamo all’inizio del campionato, abbiamo iniziato bene entrambe le squadre e vogliamo continuare così

Come affrontare l’Inter? Giroud il nuovo Ibrahimovic?

Ero curioso prima della prima partita di campionato, perché arrivavamo da tanti cambiamenti. Sono convinto di come la squadra vuole affrontare la partita. Sappiamo cosa proporre e cosa vorranno proporre i nostri avversari. Metteremo in campo principi di gioco e caratteristiche. Giroud? Zlatan ce n’è uno. Ma è la squadra che è cresciuta, che ha lavorato in un certo modo. Chiaro che all’interno ci sono giocatori di carattere, come Giroud. I giocatori giovani sono diventati esperti e maturi. Sarà un bel derby da affrontare con fiducia e concentrazione.

Gap colmato? Come sta Kjaer?

Non mi interessa degli ultimi derby persi, altrimenti possiamo dire che noi 2 anni fa abbiamo vinto lo scudetto. Voglio vedere una squadra che metta in campo le proprie soluzioni e mettere in difficoltà l’Inter. Kjaer sta benissimo, è pronto per giocare.

Kalulu out, Tomori squalificato. Inter straripante, tanti nuovi in gol. Preoccupato per la difesa?

Preoccupati sempre per qualsiasi avversario. Lo scorso anno l’Inter ha tenuto testa al City, noi metteremo in campo le nostre qualità.

L’approccio è cancellare quanto successo nei derby precedenti?

Noi dobbiamo sempre ragionare sull’occasione che nella prossima partita dobbiamo mettere in campo le nostre qualità. Se siamo più forti lo dirà il campo, dobbiamo stare su quel treno bene e arrivare alla fine con risultati ottimi. Abbiamo iniziato bene, da domani usciremo dal campo con ancora più forza. La partita ci dirà cose su cui lavorare

Milan rinnovato e l’Inter ha cambiato tanto. Punti di forza?

Lo dico domani dopo la partita. Sarà lo sviluppo della partita a decidere l’andamento della gara. Chiaro che ci vorrà una partita di alto livello, per vincere un derby bisogna giocare bene.

Una cosa che vuoi vedere?

Voglio vedere il Milan, per quello che siamo e abbiamo preparato. Sono sicuro che lo proveremo a fare, l’affronteremo con l’approccio giusto. Non abbiamo paura di nulla.

Hai usato in questi la cassetta degli attrezzi per riparare un po’ i meccanismi non corretti dei derby passati, fra tutti l’inizio difficoltoso da Riad in avanti?

Non ho guardato i derby del passato, ma le tre partite nostre e quelle dell’Inter dell’attuale stagione.

Avete acquistato un giocatore in estate per fare male all’Inter?

No, abbiamo acquistato giocatori per alzare il livello della nostra squadra. Abbiamo costruito una squadra per provare a vincere tutte le partite e non una singola. Cambiano le caratteristiche e il modo di giocare. L’Inter nelle tre gare precedenti non ha cambiato molto, vorranno metterci in difficoltà. Serve compattezza

Leao non inserito nei 30? Come lo ha visto?

Non ci ho pensato, non ne abbiamo parlato. Rafa è cresciuto tantissimo, sta diventando importante e determinante.

Con Kjaer cambia il modo di difendere?

No, perché dovrebbe cambiare.

Milan più fisico? Caldara al 100%?

Ci fa piacere l’interesse di Cardinale, le qualità di un leader sono quelle di far crescere le persone. Ho parlato con lui di persona, abbiamo fatto vedere buoni segnali. Dobbiamo portare sin dall’inizio il nostro modo di giocare. Caldara non sta bene e non sarà a disposizione per un po’ di tempo.

Posta attenzione alla preparazione fisico-atletica in vista del tour de force?

Adesso dovrò gestire molto bene le performance dei giocatori, viste le tante partite in 21 giorni. Ora pensiamo solo al derby, poi da domenica al Newcastle.

Come ha visto i nuovi nel pre-derby?
Ho visto molta attenzione e molta serenità, soprattutto nei nuovi. Non so se perché non sanno fino in fondo cosa li attende domani, ma mi piace… Una volta che domani arrivi a San Siro non c’è bisogno di tanto per capire l’importanza della partita.

Ha la sensazione che gli ultimi 4 derby siano arrivati perché l’Inter si sentiva più forte e consapevole del Milan dal punto di vista mentale?

Sono sicuro che nessuno dei miei giocatori stia pensando ai derby dell’anno scorso. L’abbiamo preparata bene, domani potrò risponderti dove siamo stati i migliori e dove siamo stati in difficoltà. Il gruppo ha sempre gestito queste situazioni.

Il derby arriva presto, ma è un vantaggio anche tattico riguardo ai nuovi inseriti?

Sbagliato fare una diversificazione, non ci sono giocatori vecchi e nuovi nel Milan. C’è un Milan, il derby vale i 3 punti, si gioca per vincere. Noi giocheremo per vincere.

Pellegrino come può giocare?

Marco è un difensore molto attento e disciplinato, ha bisogno di tempo per capire le situazioni. Giocatore che può fare anche il terzino sinistro, l’ho provato anche lì.

Che cosa Pioli vuole proiettare del Milan contro l’Inter?

Voglio che il Milan giochi da Milan, con entusiasmo, passione e che metta in campo la miglior prestazione possibile. Da domani inizia la vera stagione, vogliamo essere protagonisti.

Finisce la conferenza stampa di Pioli

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.