Pioli: «Spiace per i tifosi, volevamo vincere. Pesa il gol subito all’inizio»

Articolo di
21 Febbraio 2021, 17:29
Pioli Milan Pioli Milan
Condividi questo articolo

 Stefano Pioli ha rilasciato queste dichiarazioni, ai microfoni di “DAZN”, al termine di Milan-Inter, partita finita sul punteggio di 0-3.

RITMO – Queste le parole di Stefano Pioli: «È pesato il gol subito nei primi 5′. Abbiamo fatto fatica a trovare ritmo e qualità che poteva servirci di trovare spazio. Nel primo tempo ci è mancato ritmo, nel secondo meglio e non siamo riusciti a fare gol nel nostro momento migliore, quando meritavamo anche il pareggio. Sul loro secondo gol dovevamo fermare l’azione prima. Sul secondo tempo nulla da dire, nel primo potevamo fare qualcosa in più. Ibrahimovic? Un centravanti viene condizionato dalla prestazione della squadra. Nel primo tempo abbiamo creato poco, non siamo stati precisi nell’ultima giocata. Nel secondo abbiamo avuto tante occasioni, Handanovic non parava così tanto da parecchio. La squadra ha messo tutto in campo, ci riprenderemo».

PRESSING –  «L’Inter prende delle posizioni non facili in costruzioni di gioco. Abbiamo scelto di portarli da una parte o dall’altra e non ci siamo riusciti. Non eravamo aggressivi. La loro qualità e la gestione del loro portiere è una gestione precisa e lucida, difficile portargli via il pallone. Io credo che la nostra forza sia sempre stato l’equilibrio e credere nel nostro lavoro. Se ci avessero detto otto mesi fa che a questo punto della stagione saremmo stati secondi in classifica avrebbero fatto tutti i salti di gioia. Ma questo non deve farci essere contenti, volevamo fare di più nel Derby. Dalla prossima partita dobbiamo fare qualcosa in più, anche se la partita sbagliata è stata quella di Spezia non quella di oggi. Spiace per i tifosi, per il club, ci tenevamo a vincerla. Ma la partita l’abbiamo fatta con generosità, ma bisogna alzare un po’ il livello. Ma dobbiamo mantenere lucidità nelle cose. Quando perdi devi lavorare meglio».

FISICITA’ – «Calo fisico? I dati che abbiamo non sono inferiori ai nostri avversari. Chiaro che siamo stati l’unica squadra che ha fatto i preliminari, abbiamo avuto molti infortuni. Alcuni giocatori hanno fatto troppe partite, altri devono recuperare la condizione. Stiamo facendo delle buone cose nonostante tutto, è stata la prima settimana difficile della stagione. Sostituzione i Ibra? Ha chiesto lui un cambio, per un problema al polpaccio».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.