Pioli: “All’intervallo qualcuno pensava allo scorso derby. Milan cresciuto”

Articolo di
17 Ottobre 2020, 20:41
Stefano Pioli Milan Stefano Pioli Milan
Condividi questo articolo

Pioli ha parlato in conferenza stampa dopo la sua prima vittoria in un derby. Ecco come il tecnico rossonero ha risposto alle domande dei giornalisti dopo Inter-Milan 1-2 di stasera.

CONFERENZA PIOLI – Questa la conferenza stampa di Stefano Pioli nel post partita di Inter-Milan.

Perché Rafael Leao titolare?

Quando ho avuto a disposizione Leao e Rebic abbiamo sempre giocato con un attaccante a sinistra. Rafael Leao ha le qualità per darci superiorità numerica, l’ha fatto bene e sono contento della sua prestazione. Può darci una mano.

Ibrahimovic non finisce di stupire?

Ibra è un campione, ogni parola è superflua. Ci sta dando tanto.

Per Pioli è un Milan da scudetto?

Deve pensare alla prossima partita. Dopo quattro partite non si possono fare questi ragionamenti: si è alzato il livello delle sette squadre più forti del campionato, ma la lotta per la Champions League sarà molto competitiva. Dobbiamo continuare a lavorare con attenzione e continuità.

Crede nello scudetto?

Credo che possiamo provare a vincere una partita alla volta. Non possiamo porci né limiti ma neanche obiettivi, dobbiamo pensare alle prossime partite. Abbiamo tre settimane difficili, fastidiose e dispendiose: siamo voluti tornare in Europa, ora dobbiamo pensare a giovedì prossimo.

Quanto conta la vittoria nel derby a far crescere l’autostima?

A fine primo tempo qualcuno poteva pensare al derby dell’anno scorso, dove eravamo ancora in vantaggio di due gol e sappiamo cos’è successo. Nella ripresa abbiamo sofferto: sicuramente è una crescita mentale dei ragazzi, che può farci crescere ulteriormente.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE