Interviste

Pioli: «Inter molto forte, in 4-5 per lo scudetto. Salutato Calhanoglu»

Conferenza per Pioli dopo il derby Milan-Inter. Ecco le considerazioni del tecnico dopo l’1-1 con la solita fortuna lato rossonero.

CONFERENZA PIOLI – Questa la conferenza stampa di Stefano Pioli nel post partita di Milan-Inter.

Perché la scelta di Brahim Diaz a destra? Vi siete salutati con Calhanoglu?

Le scelte sono state fatte perché Saelemaekers era in caduta di rendimento. Volevo giocare con due trequartisti per togliere riferimenti ai tre difensori. Sembrava la situazione migliore, poi quando Bastoni è salito di più ho messo Saelemaekers che ha fatto bene. Per quanto riguarda Calhanoglu ci siamo salutati a fine partita, normalmente.

Che tipo di sensazioni ha Pioli dopo questa sfida?

Aumenta sia la consapevolezza nei propri mezzi sia che il livello di chi lotterà per lo scudetto è molto alto. Siamo obbligati a mantenere questo spirito e questa qualità, però se ripenso al derby dell’anno scorso penso che la squadra sia stata più coraggiosa, con più spirito e iniziativa. Sicuramente una squadra più forte rispetto all’anno scorso.

Dopo questo derby ritiene ancora favorita l’Inter?

Ci sono ancora tanti punti da qui alla fine del campionato. L’Inter è una squadra molto forte, ci sono quattro-cinque squadre che lotteranno per vincere lo scudetto ma ci siamo anche noi.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button