Interviste

Pessina: «Mi è piaciuta l’esultanza al gol di Piccoli. Con l’Inter non facile»

Pessina, intervistato dal canale ufficiale dell’Atalanta, ha commentato il 2-2 del Meazza contro l’Inter. Il centrocampista, che era in dubbio per un problema fisico, è comunque soddisfatto per il pari.

PUNTO DA PRENDEREMatteo Pessina non è troppo rammaricato per Inter-Atalanta: «Come lo prendo? Dipende, perché se me lo chiedevi prima del rigore di Federico Dimarco avrei detto una cosa e alla fine è un’altra. Però il calcio è così, abbiamo preso un punto coi Campioni d’Italia e va bene. Sono partite che ti danno tanto, in uno stadio del genere dai qualcosa in più. Volevamo vincere, ci siamo divertiti e abbiamo fatto divertire: è la prima cosa che bisogna guardare nel calcio. Ormai lo sapete che partiamo sempre a rilento, ci mettiamo un po’ per ingranare e trovare le nostre giocate. Dopo un po’ che non si gioca, lavorando tanto in ritiro, per ritrovare la fiducia ci vuole un po’. Adesso stiamo ritrovando i gol, dobbiamo fare ancora meglio e trovare ancora più vittorie».

PREFERENZA – Pessina dice cosa si porta dietro da Inter-Atalanta: «Mi è piaciuta l’esultanza al gol di Roberto Piccoli, anche se poi inutile perché l’hanno annullato. Mi è piaciuto l’atteggiamento: dal primo tempo li abbiamo aggrediti alti. Non era facile, ma abbiamo continuato a giocare ancora meglio fino alla fine del primo tempo. Abbiamo messo in difficoltà l’Inter con le nostre posizioni fra le linee, arrivando spesso al tiro in porta. Potevamo forse fare un gol in più nel primo tempo, poi è andata come è andata».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button