Morata: «Lukaku difficile da fermare, vogliamo far bene contro la sua Inter»

Articolo di
15 Gennaio 2021, 15:22
Condividi questo articolo

Morata – attaccante della Juventus -, intervistato da “Sky Sport”, parla del Derby d’Italia in programma a San Siro domenica sera. Tante belle parole su Inter-Juventus ma soprattutto sull’avversario Lukaku, numero 9 nerazzurro e principale preoccupazione bianconera

SFIDA SENTITA – Ha già segnato all’Inter nel 2015 Alvaro Morata: «Certo che mi ricordo, è stato un anno bellissimo. Non so perché di quella esultanza, forse un po’ ci voleva un po’ di più. Non avevo visto che la palla era entrata, per quello è stata una sorpresa. Fernando Llorente mi ha passato degli occhiali e li ho messi. Sicuramente in questa partita non ci saranno, purtroppo. Queste sono partite da giocare con i tifosi. Speriamo cambi presto questa situazione. Non vedo l’ora di giocare allo stadio con i nostri tifosi. Questa è una cosa che mi manca tanto. Sarà sicuramente una partita speciale, perché Inter-Juventus lo è sempre. La senti di più delle altre. Sono due grandi squadre, tra le migliori in Italia. Non vediamo l’ora di giocarla. Inter-Juventus è una partita davvero importante per noi e cercheremo di fare felici i nostri tifosi. Perché sappiamo cosa c’è in palio. Anche se il campionato è ancora lungo».

ATTACCO FORTE – Morata spende belle parole per la coppia d’attacco che sfiderà la sua Juventus: «Sono due giocatori fantastici. Lautaro Martinez non è un “nove” comune. Per me Romelu Lukaku è uno dei migliori al mondo nel ruolo del centravanti. Ha tutto. Mi dispiace quando segna perché è all’Inter, ma sono contento per lui perché è una grande persona. Mi piace vederlo giocare. Sicuramente a fine partita gli chiederò la maglia come ricordo. Mi piace sempre giocare contro grandi giocatori. Spero non abbia una bella giornata domenica! Noi proveremo a fermarlo perché è difficile, ma è un grandissimo giocatore. Lautaro Martinez è più versatile, ma Lukaku sai che vuole far certe cose in campo e a volte non riesci a fermarlo perché è troppo forte».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.