Interviste

Mihajlovic: «Partita finita nel primo tempo! Tanti episodi sfavorevoli»

Mihajlovic ha appena completato la conferenza stampa di Inter-Bologna 6-1. Ecco le risposte date dal tecnico ospite ai giornalisti presenti al Meazza, con rammarico per la goleada.

CONFERENZA MIHAJLOVIC – Questa la conferenza stampa di Sinisa Mihajlovic nel post partita di Inter-Bologna.

Cosa non ha funzionato?

Era dura, ma nessuno di noi pensava di prendere sei gol. Ci dispiace di questo per i ragazzi, ma la partita era finita nel primo tempo. Noi abbiamo giocato, loro hanno fatto i gol: il primo su ripartenza, il secondo su calcio d’angolo e il terzo su rimpallo. Noi sull’1-0 abbiamo avuto due occasioni con Soriano e Sansone, non siamo riuscite a sfruttarle e loro sono stati più bravi. Nel secondo tempo la squadra si è disunita e abbiamo subito gol troppo facile. La realtà è questa, dobbiamo ritrovare lo spirito delle precedenti due partite. Fortunatamente si rigioca martedì, dobbiamo migliorare in fase difensiva.

Al netto del valore dell’Inter per Mihajlovic è stato un Bologna condizionato dal primo tempo?

Nel secondo tempo non c’è stata partita. Nel primo loro hanno fatto tre tiri in porta e tre gol, noi abbiamo avuto possesso palla e giocato, creando due occasioni e tutto. Gli episodi ci sono stati sfavorevoli, l’importante ora è non perdere fiducia e lavorare sui nostri difetti. Abbiamo dimostrato di poter giocare senza subire gol.

Ti aspettavi una prestazione così degli esterni dell’Inter e di Dumfries?

Sapevamo che era un giocatore di gamba e che ti aspettavano per ripartire. Anche nel primo gol c’è un rimpallo a inizio azione, poi non eravamo in inferiorità numerica ma abbiamo fatto qualche piccolo sbaglio non chiudendogli il piede destro. Magari potevamo essere più attenti, ma ha fatto un’ottima gara e sapevamo che è un giocatore che ha gamba e può metterti in difficoltà. Così è stato, dovevamo fare meglio perché la partita l’avevamo preparata, invece non abbiamo recuperato e fatto fallo quando perdevamo palla e sono stati bravi a sfruttare le occasioni. Gli episodi non sono stati favorevoli e abbiamo perso, ci dispiace per aver preso sei gol: quelli non presi nelle partite precedenti. I veri uomini si vedono in queste situazioni, dobbiamo reagire.

A Mihajlovic hanno fatto piacere i cori dei tifosi dell’Inter?

Sinceramente non li ho sentiti. Mi dispiace e mi scuso anche con i tifosi dell’Inter, perché se li avessi sentiti sicuramente avrei salutati. Però avevo la testa dall’altra parte ed ero concentrato sul campo, chiedo scusa e la prossima volta non succederà.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button