IntervisteMatch

Marlon: «Inter, Lukaku sposta una squadra. All’andata potevamo vincere»

Il difensore brasiliano Marlon ha rilasciato un’intervista a Goal.com parlando della prossima gara contro l’Inter e di come all’andata lo Shakhtar potesse vincere il match. Una battuta anche sulle differenze tra questa Inter e quella dello scorso anno

RIMPIANTIMarlon ripensa alla partita dell’andata contro l’Inter: «Rispetto alla gara di andata, vedo un bicchiere mezzo vuoto, credo che abbiamo avuto delle possibilità per vincere quella partita lì. Se nei dettagli fossimo riusciti ad essere po’ più concreti credo che avremmo potuto vincere quella partita. Ma il calcio è così. Contro il Real Madrid o lo Sheriff Tiraspol abbiamo avuto dei rimpianti ma ora dobbiamo andare avanti il più possibile».

DIFFERENZE − Per Marlon, l’Inter rimane sempre una squadra forte: «Studiare il calcio mi piace, ho percepito che c’è differenza nei singoli perché Romelu Lukaku sposta una squadra così come Edin Dzeko. Lui è un fortissimo giocatore che può sostituire Lukaku anche se il belga fa tutta una differenza in una squadra. Dal punto di vista tattico, non credo che ci sia questa differenza ma nel singolo si. Credo che possano vincere lo scudetto, hanno una squadra molto forte. Come ogni squadra ha dei punti deboli, non li dico però».

ELIMINAZIONEMarlon non vuole pensare ad un’uscita dalla Champions League: «Eliminazione sarebbe per me un fallimento perché sarebbe una sconfitta difficile da digerire. Abbiamo però le possibilità e speriamo di riuscirci. Spero che questo fallimento non avvenga adesso».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button