Mancini: “Lautaro Martinez? Mi sono divertito! Roma? Percorso di crescita”

Articolo di
6 Dicembre 2019, 23:49
Condividi questo articolo

Gianluca Mancini, giovane difensore della Roma, al termine del match pareggiato contro l’Inter a San Siro su “Sky Sport” ha parlato del percorso di crescita suo e della squadra giallorossa. 

PERCORSO DI CRESCITAGianluca Mancini ha iniziato parlando del percorso di crescita della Roma e del duello con Lautaro Martinez«Mi sono divertito, non vedevo l’ora di giocare questa partita contro una grande squadra e uno stadio pieno. Usciamo soddisfatti e con un bel punto. Gli uno contro uno contro attaccanti come Lautaro Martinez sono belli e aiutano, ho fatto qualche errore ma Spinazzola mi ha aiutato un percorso di crescita dove sto cercando di imparare il più possibile».

OBIETTIVI ROMA – Poi Mancini ha parlato dell’obiettivo della sua squadra: «Possiamo lottare per la Champions League, siamo un bel gruppo allenati da un ottimo allenatore. Gruppo composto da grandi giocatori di esperienza che aiutano noi giovani. Dobbiamo sempre avere questi atteggiamenti fino alla fine, contro le grandi e contro le piccole».

DA BERGAMO A ROMA – Gianluca Mancini, acquistato dall’Atalanta di Gasperini nella scorsa sessione di mercato estiva, ha parlato delle difficoltà iniziali nella Roma di Fonseca«Quando sono stato acquistato della Roma conoscevo le difficoltà iniziale, il gioco di Gasperini è un grande gioco e particolare, con Fonseca il gioco è cambiato. Cercavo di modificare il gioco guardando video, dico grazie ai giocatori più esperti, al mister e allo staff. Le prime partite di campionato eravamo un po’ in difficoltà perché il mister veniva da un campionato diverso e noi dovevamo adattarci. Il suo modo di difendere è diverso rispetto le altre squadre: la palla dietro il terzino e deve andare a coprire il centrale. Io sia perché vengo dall’esperienza con una difesa a tre, il mister inoltre ha capito le nostre esigenze. Prima di tutto ci siamo preoccupati della profondità, in molto lo fanno in Serie A. Noi attaccavamo e non eravamo messi bene in campo».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.