IntervisteMatch

Inzaghi: «Sono molto soddisfatto. Gagliardini? Lo merita. Dumfries bene»

Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Dazn nel post partita di Inter-Spezia, sfida vinta dai nerazzurri per 2-0 grazie alle reti di Gagliardini e Lautaro Martinez

APPROCCIO − Le parole di Inzaghi sulla gara: «Era partita importante da approcciare subito bene, i ragazzi sono stati strepitosi e col piglio giusto. Sono molto soddisfatto. Soddisfazione il clean sheet, i ragazzi hanno fatto partita molto attenta. Loro volevano ripartire ma non gli abbiamo dato campo. Dimarco ha fatto il terzo, bravi ad essere compatti. Non abbiamo fatto nulla, sabato partita impegnativa».

CALHANOGLUInzaghi sul turco: «Ci ha messo del suo, è un giocatore di qualità e quantità, sta crescendo partita dopo partita. Non solo lui. Con questa voglia possiamo ancora crescere».

DUE GIOCATORIInzaghi parla anche di Gagliardini e Dumfries: «Siamo stati bravi, abbiamo 15 passaggi e poi il gol a Venezia. E’ normale che se affrontiamo squadre così basse, bisogna essere bravi nei passaggi. Gagliardini se lo merita per il lavoro che fa. Molto bene Dumfries, lo sempre utilizzato. Siamo soddisfatti, viene da un altro campionato con un’altra lingua. Spiace l’episodio contro la Juventus ma sappiamo com’è andata. Lui è un valore aggiunto per me e per l’Inter. Non ha pagato quel momento lì, si è inserito bene negli spogliatoi, lavora alla grande».

RECUPERI − Sui giocatori infortunati, le parole di Inzaghi: «Non so, lo vedremo nei prossimi giorni, abbiamo avuto dei problemi oggi. Avevo due difensori di ruolo oggi, ho adattato Dimarco ma ero tranquillo. L’Inter deve continuare così, abbiamo fatto tanti risultati utili di fila, in avanti si corre. Milan e Napoli stanno facendo grande campionato così come l’Atalanta. Abraham fuori? Vediamo di recuperare noi qualcuno».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button