Interviste

Inzaghi: «I portieri avversari migliori in campo! Avanti in semifinale»

Simone Inzaghi ha parlato ai microfoni di Sky Sport subito dopo Inter-Monza. Le sue parole dopo l’undicesima sconfitta in campionato

UNDICESIMO KOInzaghi prova a spiegare l’ennesima sconfitta dell’Inter: «La squadra ha fatto un buon primo tempo dove meritavamo il vantaggio. Nella ripresa ci siamo innervositi, perdendo le distanze e subendo il gol loro. Fotocopia di Fiorentina e Salernitana. Non è vero che sentiamo solo le coppe, la squadra sapeva dell’importanza di questa partita. Siamo delusi, risultato che ci rallenta in campionato. Chiaramente l’episodio fa cambiare le partite, le statistiche in Italia sono superiori a quelle in Europa. Il risultato non ci dà ragione, parliamo sempre con la società e i giocatori. Non è un caso che ci troviamo di fronte Di Gregorio, Ochoa, Terracciano che sono sempre i migliori in campo. Persa lucidità e mosso palla lentamente nel secondo tempo.».

ATTACCO A SECCOInzaghi sulla pochezza degli attaccanti: «Nel 2023, dopo la ripresa, è che non siamo sui nostri livelli. Per 16 mesi abbiamo segnato tanto, ora concretizziamo meno. La squadra crea e propone, dobbiamo cercare di avere più determinazione. In campionato siamo a 2 punti dal Milan, mancano ancora tanti punti e diverse partite. Se prima avevamo un problema lontano da San Siro, ora stiamo perdendo davanti i nostri tifosi. Problema da migliorare. Ma chiaramente vedendo le occasioni i risultati ci danno delusione. La motivazione tecnica? La squadra è costruita per rimanere su tutti gli obiettivi. Siamo ancora in corsa su tutto anche in Champions League per arrivare in semifinale. Sono deluso del risultato, ma per quanto riguarda le ultime tre partite per quello che ha messo in campo la squadra sono relativamente soddisfatto».

BENFICA − Infine, Inzaghi sulla prossima gara di Champions League: «Sarà una partita dove la squadra ha due gol di vantaggio, ma dobbiamo fare nel migliore dei modi. Il Benfica anche col Chaves ha avuto tante occasioni e alla fine hanno perso. Vogliamo andare avanti. Formazione? Un allenatore si fa delle idee, ma giocando così tanto potrebbero essere smentite dall’imprevisto dietro l’angolo.».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.