Inzaghi: “Immobile espulso? Provocato da Vidal. Dispiace, ci mancherà”

Articolo di
4 Ottobre 2020, 18:01
Simone Inzaghi Lazio Simone Inzaghi Lazio
Condividi questo articolo

Inzaghi ha parlato in conferenza stampa nel post partita di Lazio-Inter. Ecco come il tecnico avversario ha commentato il pareggio per 1-1 di questo pomeriggio, nella terza giornata di Serie A.

CONFERENZA INZAGHI – Questa la conferenza stampa di Simone Inzaghi nel post partita di Lazio-Inter.

Quanto è grave la questione infortunati in difesa?

Proprio in quel settore abbiamo delle problematiche. Dobbiamo cercare di inserire giocatori nuovi e recuperare infortuni, perché abbiamo finito con Parolo difensore nei tre per l’emergenza. Bisogna fare i complimenti a Marco, ha giocato un’ottima partita contro attaccanti come Lukaku, Lautaro Martinez e Sanchez.

L’espulsione di Immobile come la giudica Inzaghi?

Ho visto le immagini. Probabilmente è stato provocato da Vidal, purtroppo c’è mancato nell’ultima mezz’ora perché secondo me con Immobile avremmo potuto fare ancora di più nella prossima partita. Ci mancherà nelle prossime partite e ci dispiace, l’avremmo voluto avere.

Con i nuovi acquisti le cose miglioreranno?

Dopo aver visto la squadra contro Cagliari, Atalanta e Inter in questa emergenza, con giocatori che non siamo stati capaci di inserirli prima per via delle problematiche, ce la siamo giocata alla pari come fatto negli ultimi anni. Sono convinto che con l’inserimento dei nuovi e il recupero di qualcuno, mi viene in mente Luiz Felipe che non ho ancora potuto avere, la Lazio potrà fare un grande campionato.

Juventus-Napoli verso il 3-0 a tavolino. Che visione ha Inzaghi del margine fra protocollo e rispetto delle regole?

Avevo l’Inter da preparare in emergenza, dovevo preparare questa. Sicuramente ci sarà un precedente: sapevamo dell’autunno, quello che mi spaventa di più è la problematica del COVID-19.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE