IntervistePrimo Piano

Inzaghi: «Attacco Inter? Adesso posso scegliere! Bastoni aveva problemi»

Conferenza per Inzaghi al termine di Inter-Viktoria Plzen 4-0, la partita valsa la qualificazione aritmetica agli ottavi di finale di Champions League. Ecco le parole dell’allenatore dalla sala stampa del Meazza.

CONFERENZA INZAGHI – Questa la conferenza stampa di Simone Inzaghi nel post partita di Inter-Viktoria Plzen.

L’impatto emotivo che può avere Lukaku è notevole. Quanto può esserci la sua forza propulsiva da qui alla sosta?

Sarà importantissimo. Chiaramente sappiamo il percorso, l’abbiamo perso per due mesi e praticamente non ce l’abbiamo mai avuto. È un giocatore importante, adesso sta tornando nel migliore dei modi con una voglia pazzesca. Nel frattempo gli altri hanno dato una mano, sono contento per Correa che ha fatto un assist delizioso per Romelu. Lautaro Martinez ha fatto una partita strepitosa, non ha fatto gol ma l’avrebbe meritato, Dzeko ci ha fatto salire nel momento di maggior pressione ed è stato bravissimo. Per quanto riguarda gli attaccanti incrocio le dita: per un mese e mezzo li abbiamo avuti contati, adesso di volta in volta dovrò essere bravo io a scegliere quelli più congeniali.

Seconda qualificazione di fila agli ottavi di Champions League con un turno d’anticipo, non banale. Quanto può rilanciare il campionato?

Penso che l’abbia detto il nostro direttore generale prima della partita: stasera potevamo coronare un piccolo sogno, avendo visto il sorteggio a fine agosto. Siamo stati bravissimi, per la seconda volta l’Inter passa il girone con una giornata d’anticipo. Era tantissimo che non succedeva, adesso due di fila. Sono contento per la società, i miei ragazzi e i tifosi: di mercoledì alle 18.45 hanno riempito San Siro. I ragazzi hanno fatto un qualcosa di non scontato, abbiamo visto e toccato con mano cosa significano Bayern Monaco e Barcellona.

Quanta consapevolezza può prendere la squadra in vista del campionato?

Ci deve dare tantissima autostima. Era il primo obiettivo della stagione, centrato. Sappiamo che in campionato abbiamo del ritardo ma stiamo cercando di accorciarlo, davanti vanno fortissimo ma sono fiducioso. Ho la speranza di recuperare giocatori che ci possono aiutare, adesso dobbiamo fare l’ultimo sforzo da qui alla sosta. Un’impresa del genere ti dà autostima, dobbiamo godercela per queste due-tre ore perché sabato saremo qua a giocarci una partita importante di campionato contro la Sampdoria.

Inzaghi, l’asse Dimarco-Gosens si può dire che abbia ormai fatto dimenticare Perisic?

Sono stati bravissimi. Parlare di chi c’è e chi non c’è non mi va dopo una serata come questa. Gosens è in grande ripresa, a Firenze è entrato benissimo e stasera pure. Bastoni è stato fuori due partite, una per scelta contro la Salernitana mentre a Firenze aveva avuto dei problemi ma si era voluto rendere disponibile e ha fatto un’ottima partita come tutti gli altri. Stasera in campo ho visto una squadra che alla vigilia aveva tutto da perdere: tutti si aspettavano una vittoria scontata, non è stato così nonostante il risultato. I ragazzi sono stati molto bravi, una volta sbloccato il risultato abbiamo vinto una gara fondamentale.

Ci sono stati scambi di messaggi col presidente Zhang?

Col presidente c’è un ottimo rapporto, che va avanti dal giorno della mia firma con l’Inter. C’è grandissima stima reciproca, ci siamo visti negli spogliatoi e ci siamo stretti con lui. Era il primo obiettivo, sappiamo cosa significa la Champions League per l’Inter e volevamo dare continuità all’anno scorso. Sappiamo di aver dato una grande soddisfazione alla società e ai nostri tifosi, che sono stati trainanti per questa qualificazione meritata sul campo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.