Handanovic: “Punto di partenza ma si poteva fare meglio. Alziamo la testa”

Articolo di
22 Agosto 2020, 00:21
Condividi questo articolo

Handanovic, da capitano, ci mette la faccia dopo la sconfitta nella finale di Europa League. Il portiere sloveno ha parlato a Inter TV nel post partita di Siviglia-Inter dallo Stadion Koln di Colonia. Ecco come ha analizzato il KO sul 3-2.

TROFEO RIMANDATO – Queste le parole di Samir Handanovic a Inter TV nel post partita della finale Siviglia-Inter 3-2: «Era una finale, come si è perso l’hanno deciso un po’ anche gli episodi. Noi abbiamo avuto occasioni e non le abbiamo sfruttate, poi loro su un calcio di punizione hanno avuto una palla che andava fuori. C’è grandissima delusione, però è un punto di partenza. Dobbiamo comunque essere positivi, dalle sconfitte si impara di più. Quest’anno c’è sempre mancato qualcosa, non è solo questa partita, e bisogna ripartire ancora più forti. Adesso bisogna riposarsi dieci-quindici giorni, per poi ripartire ancora più forti. Come detto è un punto di partenza, però secondo me oggi si poteva fare anche meglio. Dispiace, perché comunque volevamo questo trofeo per i tifosi e per noi, anche per avere risposte da tutta la stagione per l’impegno che ci abbiamo messo. Purtroppo non è arrivato, bisogna alzare la testa e andare avanti: indietro non si può fare».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.